L’Isola dei Famosi: giorno 9

di Redazione Commenta

A Cayo Paloma, Michi Gioia si dà da fare lavando i suoi panni e quelli del gruppo, ma come al solito Belen e Veridiana non perdono tempo per parlare alle spalle! Si cucina il riso e tutti lo gradiscono tranne Michi. Carlo sembra integrarsi perfettamente con il gruppo dei Famosi: tutti sono pronti ad ascoltarlo e sono molto amichevoli nei suoi confronti. Chiaccherando, Carlo e Flavia ipotizzano che il probabile vincitore de L’Isola possa essere, senza dubbio, Massimo Ciavarro.

Nel frattempo i piccoli screzi aumentano giorno dopo giorno:Michi si lamenta di Veridiana e Belen ed altrettanto Flavia, aggiungendo che è circondata da una totale ipocrisia.

Il problema nasce quando gli screzi sfociano in discussioni, come quella tra Belen e Michi Gioia, o anche tra Belen e Flavia (ma si tratta di un piccolo battibecco immediatamente sedato), perché si rischia di far tanto rumore per nulla. Certo è che, col passare del tempo, inizia ad essere proprio evidente la rivalità e l’inimicizia tra le Vip.

A Laguna Cacao, i Nip si preparano ad accogliere un fortissimo temporale. In mattinata le Nip e Giucas sono state con il cayuco, andando alla ricerca di telline. Giucas ritornato alla laguna, si va a sdraiare in disparte e riflette: in confessionale, dirà poi, di sentire di dover essere punto di riferimento e conforto dei Nip. Di tutt’altra opionione sembrano i naufraghi, a tal punto che molti naufraghi pensano che Giucas sia arrivato alla frutta e stia gettando al spugna.

Alcuni Nip intanto provano ad accendere il fuoco, ma inutilmente: è Alessandro il più determinato, ma anch’egli si rende conto dell’ardua e impossibile impresa. Complimenti alle continue iniziative dei non famosi, che non si arrendono alle difficoltà. Quanto rosicheranno però, per tutte le comodità di cui è a disposizione Carlo?

Oggi è proprio il caso di dirlo: chi semina vento, raccoglie tempesta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>