Loredana Bertè: “Sono molto grata a Ligabue per la stima che mi ha dimostrato”

di Sara Bianchessi Commenta

Loredana Bertè torna con un disco tutto al femminile. Amici non ne ho... Ma amiche si, in uscita il 1 aprile, con cui celebra i 40 anni di carriera.

Loredana Bertè, dopo un periodo difficile, torna con un disco tutto al femminile. Amici non ne ho… Ma amiche si, in uscita il 1 aprile, con cui celebra i 40 anni di carriera.

La cantante, itervistata da Tgcom24, parla della collaborazione con Ligabue:

Gli sono molto grata per la stima che mi ha dimostrato. Ci siamo conosciuti in questa occasione, ricordo ancora l’abbraccio caloroso che mi ha ricambiato. Era l’unico autore con cui non avevo ancora avuto nulla a che fare. Mi ha cucito addosso una splendida canzone, quando scrive che ‘il microfono è rimasto acceso’, ha capito tutto…

Loredana parla della collaborazione con le colleghe:

Non siamo sempre in competizione noi donne. Molte sono rimaste fuori dal progetto. Qualcuna non mi saluta più (ride, ndr).

La Bertè parla di questi 40 anni di carriera:

E’ andata così. Non ho ancora fatto pace con la vita. Il dolore non se ne va e il tempo non cancella. Dopo la morte di mia sorella mi sono alzata ogni santa mattina solo per respirare e sopravvivere. Piena di rimorsi per quei ‘ti voglio bene’ che non ho detto. Oggi canto di nuovo, la voce è molto meglio di quando avevo 20 anni. Mi piace pensare a una cosa bella che mi ha detto Ligabue, che sente molto Mimì nella mia voce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>