Loredana Lecciso sposa Albano e non odia Romina Power

di Redazione Commenta

La notizia delle imminenti nozze tra Albano e Loredana Lecciso hanno colto tutti di sorpresa e in molti hanno colto al volo l’occasione per puntare il dito contro la showgirl che si difende e precisa di non odiare Romina Power.La Lecciso, in un’intervista al settimanale Diva e Donna, spiega come immagina le sue nozze:

A vent’anni una danna fantastica sulla cerimonia. invece a me ora no interessa più come sarà quel giorno… E’ il significato della richiesta di Al Bano a farmi sognare. Entrambi siamo stati sposati e l’unica cosa di cui siamo certi è che sarà una cerimonia intima e bellissima.

Loredana parla della reazione dei figli di Albano, che si sono detti contrari alle nozze:

C’è una grande confusione. Si sono già chiariti con il padre: a prescindere dalle reazioni del momento, in fondo sono tre ragazzi intelligenti e non possono che desiderare la nostra felicità. D’altra parte da 13 anni nel bene o nel male siamo già una bella famiglia allargata. E le nozze sono la naturale conseguenza di quello che già viviamo: del tutto naturali. Me ne accorgo ogni giorno quando vedo i ragazzi così legati fra loro. I miei figli (Jasmine, 12 anni, e Bido, 10 ndr) hanno un rapporto stupendo con le sorelle Cristel e Romina Jr e col fratello Yari. E’ magica anche l’intesa con Brigitta, la mia figlia maggiore.

La Lecciso ci ha tenuto a precisare di non odiare Romina Power e di rispettare il suo legame passato con Albano. A chi la critica invece ha detto:

Gli insulti mi scivolano addosso, io non mi devo giustificare con nessuno. L’annuncio delle nozze, in questo momento, ha turbato le aspettative di alcuni che avevano sperato in un ritorno con Romina. E’ legittimo: quella è stata una coppia che ha fatto sognare e io d’altra parte non incarno l’ideale di donna rassicurante che molti vorrebbero al fianco di Al Bano. Capisco che il cambiamento ha sempre fatto paura, ma dopo 13 anni…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>