Marco Carta, Dare per amare testo e audio

di Redazione Commenta

Prosegue il viaggio alla scoperta dei nuovi 11 inediti del nuovo album di Marco Carta. Oggi è la volta di Dare per amare, sesta traccia, contenuta nel cd Il cuore muove. Così il giovane cantante commenta il pezzo

È la storia di un uomo che ha sbagliato tanto nella propria esistenza e soltanto dopo comprende che la giusta via è “dare per amare”. Nella vita non bisogna mai essere troppo sicuri di se stessi e nemmeno radicati sulle proprie convinzioni: si può sempre cambiare…migliorare. È una delle due canzoni firmate da James Morrison: ha sonorità pop mischiate al jazz con echi Motown nei cori di impronta gospel.

Dopo il salto, il testo della canzone.

Lo sai ero così
e non volevo molto sai
solo un po’ d’amore
e tutto quello che vorrei
non sentirei la differenza
se non avessi niente più
ci sono cose che ti tolgono la voglia
e questo eri anche tu
Ma cambio prospettiva
solo con un po’ d’amore
e cerco il senso della vita
scavandomi nel cuore.
Bisogna vivere così
e voglio darti amore
bisogna vivere per vivere
bisogna dare per amare
dare per amare
Ero chiuso dentro me
dietro cose inutili
ero cieco e non vedevo
quello che era davanti a me
sei scesa dal tuo cielo
per arrivare fino a qui
e con il tuo calore io
ho ritrovato te e me
La mia intera direzione
ha voltato verso te
se non avevo più la meta
ora ti seguo ovunque sia
Bisogna vivere così
e voglio darti amore
bisogna vivere per vivere
bisogna dare per amare
dare per amare.
E adesso prendi il mio cuore baby
e tu non devi spezzarmelo baby
se lo vuoi basterà
e allora scappa scappa scappa
scappa scappa con me
Io voglio vivere così
ho ritrovato amore
bisogna vivere per vivere
bisogna dare per amare
darsi per amare dare per amare
Bisogna dare per amare
bisogna dare per amare
per amare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>