Marco Mascis, Tamarreide

di Sebastiano Cascone Commenta

Anche Marco Mascis, 22enne torinese, fa parte del gruppo degli 8 concorrenti di Tamarreide. Fidanzato, nella vita è al momento disoccupato. Per Marco essere ‘tamarro‘ significa essere diversi, essere sempre al centro dell’attenzione. Le sue passioni: le arti marziali miste.

Molto attento a sviluppare i suoi muscoli, ha due tatuaggi ed aspetta di avere dei soldi per tatuarsi un maori sul braccio. Appassionato di collane, cinture, orecchini, magliette aderenti e ancora, capelli corti con la cresta, sopracciglia con dei tagli perché rendono lo sguardo cattivo. Il suo punto debole: si affeziona subito alle persone.

{democracy:493}

Segni particolari: tipico “truzzo” della periferia torinese, anche se non particolarmente dotato fisicamente e solo da qualche anno appartenente alla categoria, è il capo della banda di tamarri del suo quartiere; ha una macchina tamarra, una 500 del 1997 blu con strisce gialle, fari xeno, vetri blu, marmitta modificata e alettone.

L’amore: fidanzato con Chiara da 4 mesi, spera che con lei duri a lungo e sicuramente le mancherà durante il viaggio. I suoi idoli: Eminem, Alessandro Del Piero, Felipe Melo e Johnny Depp. Il suo sogno: diventare un lottatore famoso. In questo viaggio porterà con sé: il portachiavi uguale a quello della sua fidanzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>