Martina Stavolo a Mondoreality: “Maria di Ma quale amici non è Maria De Filippi”

di Redazione 6

Ma quale amici è stata, indubbiamente, la canzone più discussa dell’ultima edizione di Sanremo. La canzone fa riferimento alla celebre scuola di Amici e ha fatto scalpore per alcuni passaggi tanto discussi: “puoi ritrovarti a letto con Maria“, “le promesse di una strega“.

In vista dell’uscita della compilation Sa(n)remo Promossi che la vede come testimonial, abbiamo incontrato l’ex concorrente di Amici Martina Stavolo, per parlare delle novità e, naturalmente, del brano Ma quale amici.

Parliamo di Ma quale Amici. Com’è nata questa canzone?

La canzone è nata da un progetto. Avevo deciso di lasciare la mia casa discografica, visto che non ci trovavamo artisticamente. Ho avuto la proposta da un produttore, Dino Vitola, che ha deciso di seguirmi e con il quale avevamo deciso di proporre una canzone per Sanremo. Eravamo in sala d’incisione e mi erano state proposte varie canzoni, tra le quali ho deciso di scegliere Ma quale amici.

Questa canzone aveva avuto un boom di ascoltatori sul sito di Sanremo, ma poi era stata rimossa improvvisamente. E’ stata una censura?

Si era parlato di censura, tutt’ora noi abbiamo avuto poche spiegazioni. Sono rimasta molto male, visto che ci fu un boom clamoroso e quindi eravamo già con la testa a Sanremo. Poi durante la notte hanno tolto il brano. Abbiamo visto quello che ha visto il pubblico: delle dichiarazioni qua e là, ma senza nulla di concreto. La mia produzione non era stata  nemmeno avvertita.

In molti hanno parlato di questa canzone e in molti l’hanno criticata. C’è una critica che ti ha fatto più male?

Una critica in particolare non c’è stata. Mi ha fatto male il veder scartare la canzone sulla base di nulla. Per entrare sul sito di Sanremo bisogna passare una selezione; dunque il mio brano era già stato selezionato dalla commissione artistica. Mi ha fatto male veder escludere la canzone senza avere una spiegazione. Mi ha fatto male anche non ricevere neppure una telefonata dagli organizzatori di Sanremo.

Alla fine, nei giorni del Festival, sei stata a Sanremo con il progetto Sa(n)remo Promossi. Cosa ti diceva la gente per strada?

Mi ha fatto tanto piacere il riscontro delle persone: a Sanremo la gente si complimentava con me e mi chiedevano spiegazioni che non sapevo dare, volevano sapere il motivo dell’esclusione della mia canzone. Questo mi ha reso molto felice.

Ma cosa è Sa(n)remo Promossi?

E’ un progetto che si conclude con la realizzazione di una compilation che uscirà a breve in tutti i circuiti e che unisce Big ed Emergenti. E’ il dopo Sanremo che unisce le canzoni escluse dal Festival e che, magari, meritavano più di quelle in gara. Io sono la testimonial di questo progetto, che affianca un progetto a favore delle barriere architettoniche (il cui nome è Fiaba). Noi artisti ci siamo esibiti, nei giorni del Festival, in Piazza Colombo a Sanremo e il riscontro della gente è stato molto positivo. La mia canzone poteva essere tranquillamente sul Palco dell’Ariston: questo mi rende triste e ma allo stesso momento mi ha caricato moltissimo.

Maria è davvero una strega?

Maria chi?

De Filippi.

E’ questo il problema. C’è stato un gran parlare su questa canzone senza però sentire nè me, nè la mia produzione. C’è stato ricamato sopra di tutto. Ognuno, nelle canzoni, ci vede quello che ci vuole vedere; Maria è uno dei nomi più comuni del mondo quindi…

Quindi la Maria in questione non era la De Filippi?

Assolutamente no.

Tornassimo indietro di qualche anno rifaresti Amici?

Lo rifarei sicuramente perché mi ha formata, mi ha fatto capiretante cose del mondo dello spettacolo e del mondo in generale. Soprattutto nella prima parte del programma mi sono divertita, la parte della scuola è la parte più bella perchè nella vita di tutti i giorni non riesci a fare scuola dalla mattina alla sera.

Una volta uscita da Amici hai trovato difficoltà nel campo professionale?

Non ho avuto modo di fare provini una volta uscita. Ho fatto serate per un anno e mezzo e adesso sono occupata con questa produzione. Non ho trovato nessuno che mi ha detto “No, non ti prendiamo perchè hai fatto Amici”.

Adesso è partito un concorso per vincere una copia autografata di Ma quali amici...

Sono molto contenta e fiera del fan club e del forum che ho alle spalle. Ho dei fan molto carini, sempre presenti, dolcissimi. Ci tengo a tenerli sempre vicini a me perchè mi fa piacere. L’idea è stata mia e del mio staff: volevamo fare un regalo ai nostri fan e abbiamo deciso di regalarlo ad alcuni fan. I fan potevano mandare un videomessaggio libero e avrebbero ricevuto una copia del cd con una dedica. Sono arrivati tantissimi video e per questo stiamo pensando di fare un collage con questi video perchè sarebbe un peccato tenerli nel cassetto.

Oltre alla compilation di Sanremo Promossi, stai lavorando anche ad un tuo album di inediti?

Si. Stiamo ci stiamo lavorando. Si intitolerà Tutti dentro, tutti fuori e a fine aprile uscirà il primo singolo omonimo. E’ un progetto in cui credo molto. Abbiamo trattato di tanti argomenti in questo album, non solo di amore: ci saranno canzoni dedicate alla politica, alla società, all’amicizia.

Commenti (6)

  1. “Quindi la Maria in questione non era la De Filippi?
    Assolutamente no.”

    ma che faccia di bronzo!!
    avrei almeno apprezzato portasse fino alla fine la sua idea..
    in una canzone in cui parla di una scuola, di musica ecc giustamente non si parla della DeFilippi certo o_O chi era ‘sta Maria, la signora del piano di sotto???

  2. Fai veramente schifo Martina Stavolo.. Sei una persona orribile.. Lo si vedeva da come criticavi tutte le persone quando eri ad Amici,in particolare Silvia Olari.. Sei vergognosa.. E ora tiri fuori la storia che Maria non e’ la De Filippi.. Fai pena! Inventatene un’altra.. E poi ma chi compra il tuo cd da schifo? Con quel doppiomento che hai.. Ma vai a casa… Che ti credi pure bella e simpatica…

  3. Ridicola.

    come si fa a dare ancora spazio al vuoto totale che rappresenta questa ragazza?davvero non capisco..

  4. Quoto Holly85!

    E’ veramente Ridicola questa ragazza!

  5. Grande Martina! L’intervista è ben fatta! Soprattutto ho letto nei commenti precedenti che “ora caccia fuori questa storia”… vorrei rispondere che non mi sembra che qualcuno le abbia chiesto spiegazioni prima di ora, quindi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>