Massimiliano Rosolino e Natalia Titova: “È ovvio che ci sposeremo, ma non sappiamo quando”

di Redazione Commenta

Pensavate che Massimiliano Rosolino e Natalia Titova stessero per annunciare le nozze? Il nuotatore azzurro, nonostante abbia messo la testa a posto quando ha conosciuto la ballerina russa e ha formato con lei una bellissima famiglia con le loro due bambine, Sofia Nicole e Vittoria Sidney, non pensa affatto al matrimonio.

Almeno per il momento.

È ovvio che ci sposeremo, l’ho detto anche quando me l’hanno chiesto a bruciapelo. Però non sappiamo quando. In estate è difficile, se non impossibile. Tutti quelli che conoscono le organizzano un anno prima, come riusciremmo noi ad essere pronti per giugno? La nostra attività lavorativa termina proprio in quel periodo. Per organizzare una festa per i bambini ci vuole un mese, figuriamoci per un matrimonio! Noi dobbiamo riunire ben tre famiglie: la mia, che viene da Napoli, quella di Natalia, dalla Russia e la mia famiglia romana, cioè gli amici che vivono nella nostra stessa città.

Tutto sommato la loro coppia funziona benissimo anche così, ma è vero che entrambi sono molto tradizionalisti e non vorrebbero che le loro figlie si facessero domande sul mancato matrimonio dei genitori una volta cresciute.

Stiamo benissimo anche così. Però mi dispiace se le mie figlie, una volta cresciute, non avessero dei genitori sposati, anche perché siamo molto credenti. Se fosse per me, trasformerei le nostre nozze in una festa per una ventina di persone. Probabilmente è anche un po’ la pigrizia che ci condiziona.

Di certo il nuotatore vorrebbe sposarsi in estate per cui non resta che attendere eventualmente il 2016.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>