Masterchef All Stars Italia, il cast della prima edizione del talent di Sky Uno

di Felice Catozzi Commenta

In arrivo a dicembre 2018 su Sky Uno la prima edizione di Masterchef All Stars Italia, con 16 concorrenti già visti nelle precedenti edizioni del cooking show

Finalmente siamo a conoscenza del cast della prima edizione di Masterchef All Stars Italia, che sarà trasmesso a dicembre 2018 su Sky Uno con Bruno Barbieri e Antonino Cannavacciuolo giudici fissi, affiancati in ogni appuntamento da un diverso ospite tra Joe Bastianich, Antonia Klugmann, Iginio Massari e Giorgio Locatelli, nuovo giudice ufficiale della versione classica del cooking show.

Sono 16 i concorrenti che entrano a far parte ufficialmente del cast della prima edizione di Masterchef All Stars Italia: si tratta dei personaggi che sono riusciti a spiccare nel corso delle passate stagioni di Masterchef, che sono riusciti a lasciare il segno e che molti ricordano nonostante non abbiano vinto l’edizione in cui abbiano partecipato.

Masterchef All Stars Italia, i concorrenti

Dalla prima edizione di Masterchef ritroviamo Danny D’annibale e Anna Lupi; dalla seconda edizione il secondo classificato Maurizio Rosazza Prin ma anche Marika Elefante, Daiana Cecconi e Paola Galloni.

C’è anche il secondo dopo il vincitore della terza edizione, Almo Bibolotti, ma anche il Cannibale Michele Cannistraro;  dalla quinta stagione si ripresentano Simone Finetti, Maradona Youssef, Rubina Rovini, Dario Darione Baruffa e la seconda classificata Alida Gotta.

Riproposti il medaglia di legno della sesta stagione Ivan Iurato e Loredana Martori; infine il terzo classificato della settima stagione Alberto Menino.

Chi vincerà tra questi? Dobbiamo attendere ancora un po’ per scoprirlo e seguire i 4 appuntamenti previsti per Masterchef All Stars Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>