Masterchef Italia 2: fuori Guido, Agnese è salva e Tiziana premiata da Simona Ventura

di Redazione 2

Nella settima puntata di Masterchef Italia, andata in onda ieri sera su Sky Uno uno solo è stato l’eliminato e si è trattato di Guido. La serata è stata ricca di ospiti come il re dei pasticcieri Iginio Massari e la presentatrice Simona VenturaLa prima prova prevede la Mistery Box, composta da filetto di vitello, funghi champignon, gamberoni, zucchine tonde, arance, peperoni, fregola sarda, nocciole, sedano rapa e scarola. Che piatto anni Ottanta si saranno inventati i concorrenti?

Il migliore della prova è Maurizio, ma se la cavano altrettanto bene l’avvocato Tiziana e Daiana; così il primo decide  il prossimo ingrediente dell’Invention Test, che ha come tema i dolci natalizi.

Ed è qui che entra in gara, per dare consigli a Maurizio Iginio Massari: Maurizio sceglie il panforte, a discapito di panettone e turdilli, mentre gli aspiranti cuochi in 45 minuti cercano di dare il meglio di loro per creare un nuovo dolce. In pochi sembrano avere le idee chiare, tanto che i piatti proposti non soddisfano le richieste dei giudici.

L’unica che si salva è Tiziana, che può scegliere la sua squadra nella prova esterna, che si terrà al Barlassina Country Club di Lentate sul Seveso (MB). Il peggiore dell’Invention Test è Guido ed è costretto a lasciare il grembiule di Masterchef Italia.

Tra i sessanta ospiti del Country Club brianzolo c’è anche Simona Ventura: le due squadre preparano un banchetto a base di finger food, successivamente un antipasto e il secondo (la squadra rossa) e il primo e il dessert la squadra blu.

Simona Ventura incorona i vincitori, cioè la squadra rossa. Si passa al Pressure Test per l’ultima eliminazione: bisogna preparare il pesto alla genovese ma nessuno viene eliminato, Agnese è salva un’altra volta.

Commenti (2)

  1. Sono sbalordito dagli ascolti di Masterchef, Giovedì scorso ha superato il suo record di ascolti in barba a Berlusconi e Santoro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>