Matteo Guerra frequenta Sara Varone

di Diego Odello 4

Se la regina incontrastata del gossip estivo sembra essere Raffaella Fico (anche se ora la presunta relazione tra Elisabetta Canalis e George Clooney, potrebbe toglierle il primato), il re di quest’anno non può che essere Matteo Guerra.

L’ex corteggiatore di Uomini e donne, dopo la fine della sua relazione con Manuela Arcuri, è stato paparazzato insieme a un numero indefinito di ragazze bellissime, che sono state protagoniste o comparse del mondo dello spettacolo: oltre alla presunta relazione con Daniela Martani, Chi dà la notizia di una cenetta intima tra lui e Sara Varone, a Grottaferrata (RM). Matteo rivela al settimanale:

Sara è una ragazza dolcissima. Ci siamo conosciuti a teatro e abbiamo iniziato a frequentarci. Un passo alla volta, fino a quando ho trovato il coraggio di chiederle se avrebbe accettato l’invito a uscire con me. (…) Spero che questa frequentazione possa trasformarsi in qualcosa di serio. (…) Io e Daniela Martani siamo amici, ci saremmo incontrati due, tre volte in alcuni locali romani. Ma ora il mio cuore batte per Sara. Argomento chiuso

I casi sono due (escludendo ogni ipotesi maligne, come montature e quant’altro): o il ragazzo è un latin lover e cambia ragazza una volta a settimana o forse ha semplicemente tante amiche. Non è più facile aspettare che lui sia lui a comunicare il nome della sua fidanzata, appena ce l’avrà?

Commenti (4)

  1. matteo si sta facendo tutte le vippette pur di farsi notare….. che tristezza di ragazzo!
    Perche non studia un po per magari potere esordire piu decentemente nel mondo dello spettacolo?

  2. concordo in pieno Lorraine poi pensa che la Varone è più vecchia di sua madre che schifo di persona

  3. @ lorraine:
    @ td:
    Premesso che l’amore non ha età e che Sara Varone non è una nonna, non capisco come mai tutte le donne dello spettacolo prima o poi in questo periodo sono amiche sue. Secondo me deve essere un ragazzo simpatico!
    Siete sicure che voglia sfondare nel mondo dello spettacolo?
    Grazie, comunque della vostra opinione, che è ben spiegata e volendo anche condivisibile!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>