Matteo Macchioni, Guarda sempre più in là testo e video

di Redazione 11

Dopo La Promessa, Tricarico ha pensato bene di scrivere un nuovo brano per Matteo Macchioni, il lirico della nona edizione di Amici. Il brano, presentato nel corso della semifinale, si intitola Guarda sempre più in là e racconta le pene d’amore di un giovane innamorato, che invita la propria amata a guardare oltre l’apparenza.

Contenuto nel primo album di Matteo, in uscita il 9 aprile nei migliori negozi di dischi (compresi gli store multimediali) e pubblicato dalla Sugar, la canzone mira a fondere perfettamente il registro lirico con sonorità vagamente pop in salsa moderna. Nella canzone echeggia la voce del suo autore quasi a volere rivendicare l’esclusiva paternità del pezzo.

Dopo il salto, il testo e il video dell’esibizione di Guarda sempre più in là.

Immaginavo te,
il tuo viso, i tuoi capelli.
Tu accarezzavi me,
se l’immagine può
mai diventar realtà,
forse tu sei già qui
qui vicino a me.
Tra il vivere e il morire
vulnerabile sarò.
Se passioni ed emozioni
potranno far cambiare me.
Non temere, non soffrire più
pensando che non sia giusto amare.
Guarda sempre più in là
e tu mi troverai.
Guarda ancora più in là
e io sarò con te.
Tricarico: Tel Aviv, Gerusalemme, New York,
Theiran, Roma, attraversando l’oceano,
superando montagne,
tra silenziosi deserti,
in ogni luogo non sarai mai solo.
Matteo: Guarda sempre più in là
e tu mi troverai.
Guarda ancora più in là
e io sarò con te.
Questo amore è amore,
io non so cos’è.
Cercherò, troverò dolore,
ma io giungerò da te.

Commenti (11)

  1. Matteo bravissimooooooooooooooooooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!ti adoroo

  2. questa canzone è fantastica, mi fa pensare troppo!!!! mitico matteo!!!! ma fantastica emma!!!!!!

  3. matteo sei bravissimo,sopratutto nell interpretazione di guarda sempre piu’ in la,complimenti

  4. sono straniera,sono diventata la tua fan,sei bravisimooooo,ogni mamma desidera un figlio cosi educato come te,complimenti.

  5. regalare biglietti per portare gente per vedere MAtteo!che cosa ridicola!150 biglietti venduti per 2 o 3 posti fanno minino 400 persone poi il teatro è di circa 600 posti!bha è un vergogna

  6. Canzone strepitosa cantata in modo strepitoso dal bravissimo Matteo.
    Un ragazzo che apprezzi, oltre che per la sua innegabile bravura, anche per la sua educazione, per la sua umiltà.
    Ho tifato per Matteo sin dall’inizio. Certe sue interpretazioni mi facevano venire i brividi. Grazie per la tua sensibilità e per le sensazioni che trasmettevi.
    Ti auguro tanto tanto successo. Forza Matteo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>