Maurizio Costanzo contro i reality:”Genera poveretti”

di Diego Odello Commenta

Maurizio Costanzo ha attaccato i reality, in occasione della presentazione del suo libro, a Radiochat.it. Il conduttore dice:

Il reality genera dei ‘poveretti’ convinti di diventare qualcuno perché ripresi in una stanza. Nel mondo dello spettacolo, bisogna saper fare qualche cosa se si vuole rimanere.

Costanzo si scaglia in particolare contro coloro che scelgono di proporre in tv queste persone:

Non do la colpa al mezzo televisivo, bensì a chi mette queste persone in tv. I giovani dovrebbero iniziare a studiare un qualcosa senza illudersi che stare in televisione risolva la vita. Fare la “letterina”, non sempre risolve i problemi. Questo mondo è pieno di disoccupati. Il mio mestiere come quello dei giornalisti e degli autori è uno dei più antichi lavori precari. Solo se si ha una vera passione lo si può intraprendere.

Cosa penserà la sua dolce metà Maria De Filippi, colei che in televisione non lancia solo talenti, ma anche ragazzi che diventano personaggi solo perché passati da Uomini e donne?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>