Milo Coretti: “Grande Fratello 10 cinque mesi? Una promessa o una minaccia?”

di Redazione 2

Milo Coretti, ex concorrente e vincitore della settima edizione del Grande Fratello e terzo classificato della quarta edizione de La Fattoria, commenta, sulle pagine del settimanale , l’andamento degli ascolti, non del tutto brillanti, dell’edizione in corso del reality di Canale 5, notando come di puntata in puntata la trasmissione perda fette importanti di pubblico.

Gli autori, grandi esperti del settore, ce la mettono proprio tutta, ma è il Grande Fratello non il Dottor House e il morto non si riesce a rianimare. Li conosco bene gli autori e la Endemol, e saranno capaci, come sempre, di far sì che le cose cambino, e in meglio.

E nemmeno si può dire che il format dopo dieci anni ha stufato, perchè se su Rai Uno vince Nonno Libero con oltre nove milioni di spettatori, allora non è di certo l’età che condiziona il successo. Anzi, al massimo con gli anni gli affezionati rimangono incollati alla tv. La colpa è dei concorrenti, convinti che per avere successo, se così si può definire, basta entrare nella famosa casa… ma i conti non tornano…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>