Miss Maria – Il segreto di Maurilla video e testo

di Redazione 2

E’ finalmente on line, il video del nuovo singolo di Fracesca Giaccari (alias Miss Maria) che porta per titolo, Il segreto di Maurilla. Si legge nella breve didascalia d’introduzione alla clip:

La peccaminosa cantante salentina ha lo scopo di lanciare messaggi forti e dirompenti. L’obiettivo è sempre il medesimo: il sistema marcio, l’impero del male che si cela dietro la nostra vita, a discapito di un’esistenza sempre più miserevole. La canzone descrive un uomo con una doppia vita che vive la Milano anni ’90 raccontando una realtà sempre attuale e moderna dalle sonorità elettro-pop!

A seguire, il testo e il video della canzone.

Il suo segreto, la sua bugia
mette il chiodo e scappa via
dentro a un cinema chissà
lui si vende e non lo sa
aspetta l’uomo nero.
Outside sunny inside the dark
nel suo passato la verità
affamato nel dolore
gioca sporco col suo cuore
ma la sua gabbia è libertà
Maurilla non si arrende
batte cassa sulle corde
la sua vita non è scritta tra le stelle
Maurilla si nasconde
pantaloni e minigonne
ma Milano è ancora un ago che fa male
Chissà cosa ne sarà
la tua cenere in città
a Milano non si muore
ogni passo fa rumore
non hai ali per volere
Maurilla non si arrende
batte cassa sulle corde
la sua vita non è scritta tra le stelle
Maurilla si nasconde
pantaloni e minigonne
ma Milano è ancora un ago che fa male.
Maurilla non si arrende
batte cassa sulle corde
la sua vita non è scritta tra le stelle
Maurilla si nasconde
pantaloni e minigonne
ma Milano è ancora un ago che fa male.

Commenti (2)

  1. Non sapevo che Francesca Giaccari fosse anche una cantante…

  2. Per me molto brava e ben seguita potenzialmente dotata .. poco riconoscibile dal Grande Fratello ma poi leggendo se ne scoprono le ragioni ovviamente a volte le doti non bastano bisogna essere ben supportati……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>