Morgan, dopo l’esclusione di Sanremo perde anche X Factor?

di Redazione 2

Morgan rivela di usare la droga come antidepressivo e viene fatto fuori dal Festival di Sanremo 2010 e nemmeno una smentita dell’ultima ora riesce a fargli mantenere il posto tra gli artisti che si esibiranno all’Aristion.

Appurato che, salvo ulteriori colpi di scena, il cantante non parteciperà al Festival, proviamo a pensare al futuro di Morgan: il giudice delle prime tre edizioni di X Factor riuscirà a mantenere il suo ruolo nel talent di Raidue o sarà sostituito?

A favore della riconferma di Morgan c’è l’amore che il pubblico prova nei suoi confronti, la sua capacità di crescere i talenti all’interno del talent (tanto che ha sempre vinto) e un contratto firmato per la prossima edizione.

Di contro: Morgan ha chiesto di essere non solo giudice, ma anche direttore artistico e il talent sembra troppo Morgan-dipendente (i suoi lunghi monologhi e i suoi interventi nei dibattiti, sono tra gli elementi più interessanti dello show).

Se fino a ieri la conferma sembrava scontata, oggi l’ago della bilancia sembra pendere verso l’esclusione. Il motivo è chiaro: se la Rai non lo vuole a Sanremo per qualche serata, perché cattivo esempio per i giovani, come può accettare che stia in video per tredici settimane e, giorno dopo giorno a contatto con i cantanti emergenti?

Mara Maionchi, che adora Morgan, si augura che il suo collega si faccia aiutare.

La cocaina ti fa perdere il lume della ragione, forse quelle dichiarazioni sono proprio frutto di quel tunnel schifoso. Se veramente fosse in quelle condizioni dovrebbe chiedere aiuto. Io ho avuto un momento di depressione, mi sono fatta aiutare dai medici, che non ti danno certo la cocaina.

La disintossicazione per  il cantante è l’unica strada percorrbile per essere accettato ancora in tv?

Commenti (2)

  1. Per coerenza credo proprio che Morgan debba essere escluso anche da XFactor, anche se penso che il programma ne risentirebbe parecchio. Morgan col suo fare folcloristico direi che è stato l’anima della trasmissione. Sono sorpresa dell’ingenuità di questo bizzarro personaggio nel rivelare una parte così intima della sua vita senza tenere conto delle eventuali conseguenze a cui sarebbe andato incontro. A meno che non sia stata una mossa strategica per attirare l’attenzione su di sè e pubblicare anticipatamente il suo CD fuori dalla mischia di Sanremo. In ogni caso provo per questo “eterno adolescente” un po’ di simpatia e mi auguro che almeno per sua figlia trovi il coraggio di liberarsi dalla schiavitù della droga.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>