Morgan fa benedire la sua casa da un prete

di Redazione Commenta

Morgan è stato impegnato a livello professionale, ultimamente, soprattutto recitando alcuni canti dell’Inferno di Dante (fonte Il Giornale).

Il cantautore, però, fa parlare di sè anche per altri motivi che vadano al di là delle sua professione. Ha, infatti, chiamato padre Egidio Vittorio Zoia, esorcista della diocesi di Milano, per fare benedire la sua casa.

E’ proprio padre Egidio Vittorio Zoia che fa qualche dichiarazione (con tanto di relazione scritta) sull’episodio:

abbiamo parlato a lungo di parecchi argomenti, dalla musica alla letteratura, dalla fede alla filosofia e, dopo le preghiere recitate insieme con i presenti (Marco, sua mamma, un amico) ho impartito la benedizione come ho ritenuto opportuno e secondo quanto la nostra fede ci suggerisce.

Il sacerdote aggiunge:

prima e dopo le preghiere, Marco mi ha raccontato delle sue sensazioni fisiche e spirituali, l’ho ascoltato attentamente per individuare se avesse e quali fossero i suoi turbamenti, ma non ho riscontrato in lui e nell’ambiente dove abita alcuna percezione negativa. Preoccupazione, per lui era la figlia.

In questo modo, Morgan spera che i giudici  decidano in modo più obiettivo sulla causa di affido della figlia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>