Briciole, le canzoni dell’Ep di Noemi e il testo del singolo

di Diego Odello 1

noemi-briciole

Vi abbiamo già parlato di Briciole (cliccando sul link potete ascoltare la canzone), il primo lavoro di Noemi, la cantante eliminata da x factor a due puntate dalla finale.

Oggi vi vogliamo dare qualche informazione sull’omonimo Ep e proporvi il testo del singolo.

L’album contiene due cover, Il cielo in una stanza e Albachiara (arrangiata da Morgan) e ben quattro inediti: oltre a Briciole, ci sono Stelle appiccicate (di Chiaravalli, Fernande, Alea, Calvetti e Ciappelli), Vertigini (di Calò Romanelli e Calvetti) e Credo a ciò che vedo sempre (di Sighieri, Ciappelli e Calvetti).

La cantante rivela che nel 2007 arrivò tra i finalisti di Sanremo Lab, ma il suo pezzo Briciole, non convinse Pippo Baudo.

Ecco il testo della canzone:

Questo è un giorno da vivere
se non si può descrivere
di un amore impossibile
rimangono le briciole
soltanto scuse insostenibile
da qualche tempo eri tu con me

Non c’è più niente niente niente
che mi leghi a te
mi sento un vuoto da disperdere
occare il fondo per capire che
è un nuovo giorno senza te

Questo male di vivere
che non mi fa decidere
delle notti romantiche
il ricordo fa piangere
sebbene cercherò di illuderti
da questa nuova immensità che c’è

Non c’è più niente niente
niente che mi leghi a te
è un grande vuoto
in fondo all’anima
tu dimmi un pò di che colore
è un altro giorno senza te
Ma da sempre chi ama di più
è costretto a soffrire
e ti giuro che io ritornerò
molto in alto a volare
e quando io saro più lucida
quando io non sarò più innamorata di te..

Non c’è più niente
niente niente che mi leghi a te
ma non è facile difendersi
e sono ancora troppo fragile
in questo gioco senza te
Questo è un giorno da vivere
se non si può descrivere…

Commenti (1)

  1. k skifo…FORZA JURY!!!<3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>