Noemi, Vuoto a perdere testo e video ufficiale

di Redazione 3

Esce oggi, Vuoto a perdere, il nuovo attesissimo singolo di Noemi, scritto da Vasco Rossi e Gaetano Curreri e colonna sonora del film di Femmine contro maschi. A dirigere il videoclip ufficiale è stato proprio Fausto Brizzi, scegliendo come interprete principale Carla Signoris, e coprotagonista Serena Autieri.

La storia della clip coglie alla perfezione l’ironia della canzone che sfata il mito moderno della perfetta ed eterna forma fisica e descrive una fase decisiva nella vita di una donna, quella di una maggior consapevolezza di sé. Dopo il salto, trovate il testo e cliccando sulla foto, il video in anteprima per le lettrici di Vanity Fair anche in versione 3D.

Sono un peso per me stessa
sono un vuoto a perdere
Sono diventata grande
senza neanche accorgermene
e ora sono qui che guardo
che mi guardo crescere
la mia cellulite le mie nuove
consapevolezze
Quanto tempo che è passato
senza che me ne accorgessi
quanti giorni sono stati
sono stati quasi eterni
quanta vita che
ho vissuto inconsapevolmente
quanta vita che ho buttato
che ho buttato via per niente
(che ho buttato via per niente)
Sai ti dirò come mai
giro ancora per strada
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
a cercare qualcosa
qualche cosa di più
che alla fine poi ti tocca di pagare
Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche accorgermene
ora sono qui che guardo
che mi guardo crescere la mia cellulite
le mie nuove consapevolezze
Sai ti dirò come mai
giro ancora per strada
vado a fare la spesa
ma non mi fermo più
mi verrai a cercare quello che non c’è più
perchè il tempo ha cambiato le persone
ma non mi fermo più
mi verrai a cercare quello che non c’è più
perchè il tempo ha cambiato le persone
Sono un’altra da me stessa
sono un vuoto a perdere
sono diventata questa
senza neanche accorgermene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>