Paolo Mari si confessa a Visto: gli autori del Grande Fratello 9 sapevano …

di Diego Odello 2

Vi ricordate Paolo Mari, il concorrente espulso dal Grande Fratello 9 per il suo comportamento indecoroso (dopo aver litigato violentemente con tutti i compagni di reality si era messo a girare nudo per casa)? Ebbene, il modello idraulico mantovano ha raccontato la sua avventura a Visto:

Per nove anni il GF è stato uno dei sogni della mia vita. Si è trasformato nel mio più grande incubo. Anch’io avevo pensato di suicidarmi. Riconosco di aver sbagliato a esagerare in quel modo ma se tornassi indietro rifarei tutto. Ho compiuto quel gesto estremo per difendere una causa che ritenevo giusta: i ragazzi stavano giocando a pallone in giardino vicino a Gerry Longo, il concorrente cieco, con il rischio di colpirlo. Questa è stata la goccia che ha fatto traboccare il vaso.

Paolo, che quando è uscito dalla casa è stato ricoverato in un ospedale psichiatrico a marzo (“Ero depresso, arrabbiato con tutti e avevo pensato di farla finita”), ora sta bene e sostiene che i colpevoli del suo stress nella casa sono stati gli stessi autori:

Lì dentro sei continuamente sotto stress, stimolato. E lo sapevano benissimo gli autori che ero un tipo non violento, ma irrequieto. La cosa che mi ha fatto più male è che dopo la mia uscita non ho avuto la possibilità di replicare, di raccontare cosa provavo e dire come erano andate le cose secondo me.

A Paolo, che è stato abbandonato dai suoi amici a causa di pregiudizi e notizie false che sono circolate, auguriamo un felice futuro e lo sproniamo a non mollare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>