Pechino Express 7, Le Coliche al posto di Filippo Magnini e la sorella Laura

di Felice Catozzi Commenta

Filippo Magnini, accusato per doping, ha deciso insieme alla sorella di declinare la partecipazione a Pechino Express 7; al loro posto, gli youtubers Le Coliche

Le Coliche (Claudio e Fabrizio Colica) sono la nuova coppia di fratelli in arrivo a Pechino Express 7, dopo la rinuncia da parte di Filippo e Laura Magnini: infatti, lo sportivo ha deciso -di comune accordo con la sorella- di restare in Italia per affrontare le accuse per doping.

Pechino Express 7, Filippo Magnini deve riunciare per accuse di doping

Filippo Magnini, ex compagno di Federica Pellegrini, ha dovuto rinunciare a Pechino Express, un’occasione per poter tornare nel mondo dello spettacolo dopo essere stato anni fa inviato de L’Isola dei Famosi e aver partecipato all’ultima edizione di Celebrity Masterchef Italia.

La ragione è semplice, dato che il due volte campione del mondo di nuoto è stato imputato dal Tribunale Nazionale Antidoping e convocato all’udienza prevista il 12 luglio alle 14.00.

Filippo è stato accusato di consumo o tentato consumo di sostanze dopanti, favoreggiamento, somministrazione o tentata somministrazione di sostanza vietata, imputazioni derivate a seguito di alcune intercettazioni giudicate compromettenti.

Magnini, che rischia una squalifica di otto anni, ha dichiarato:

A seguito delle note vicende personali, che mi vedono coinvolto, con grande dispiacere ho deciso di rinunciare a partecipare alla settima edizione di Pechino Express.

In questo momento devo concentrare tutte le mie energie per difendermi dalle accuse mosse dalla Procura antidoping, per le quali sono già stato assolto dalla giustizia ordinaria.

Mi auguro che questa situazione possa risolversi rapidamente, dimostrando la mia totale innocenza.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>