Pietro Titone e Ilaria Natali: “Il Grande Fratello doveva dividerci, invece ha fortificato il nostro rapporto”

di Redazione Commenta

Spread the love

Subito dopo il salto, una breve intervista a Pietro Titone e Ilaria Natali, protagonisti dell’undicesima edizione del Grande Fratello.

A proposito dell’esperienza nella casa, Ilaria Natali ha dichiarato:

Sono felice di essere entrata perché ci ho voluto credere fino in fondo e, col senno di poi, ho avuto ragione: ho ingoiato bocconi amari, anche perché sapevo che certi atteggiamenti di Pietro fanno parte del suo modo d’essere e ho provato a mettermi nei suoi panni. So di aver deluso le aspettative e le speranze di tante persone che si aspettavano scenate di gelosia e liti, ma sono contenta di aver tenuto nella Casa un certo atteggiamento, di essere stata educata e di aver mantenuto la calma anche quando, dentro, calma non ero! Sicuramente quest’esperienza ci ha unito in particolar modo, anche perché quando siamo usciti abbiamo fatto tutto insieme, dalla convivenza a Milano al lavoro. Ci ha davvero unito al massimo e diciamo che quello che inizialmente sembrava destinato a dividerci ha rafforzato il nostro rapporto.

Pietro parla invece di quanto l’esperienza in televisione abbia cambiato la sua vita:

Ero un ragazzo che viveva coi genitori, giocava a pallone, non aveva responsabilità. Sono entrato al Grande Fratello con l’idea che fosse tutto rose e fiori e per i tempi che erano, le cose sono andate benissimo. Dopo quell’esperienza la mia vita è cambiata: dalla vita in paese con mamma e papà alla vita in città, a Milano, con Ilaria, che conoscevo da poco. Il mio carattere si è modificato tantissimo nel tempo: ho imparato a conoscermi, a conoscere i miei lati positivi e quelli negativi, a capire i miei errori e giorno dopo giorno sono migliorato. Anche tra me e lei gradualmente le cose sono migliorate: siamo andati a convivere conoscendoci poco e pian piano abbiamo capito i difetti l’uno dell’altra. Dopo un annetto abbiamo deciso che il mondo della televisione non era quello che volevamo e siamo tornati a Firenze, era quello il mondo che ci apparteneva.

Ilaria ci fornisce poi alcuni dettagli sul loro matrimonio:

Il 2 giugno 2017 ci sposiamo! Sarà una cerimonia semplice ed intima, con gli amici più stretti! Speriamo che sarà una giornata indimenticabile e divertente, niente sfarzo e niente eccessi. Cercherò di curare i dettagli a mio gusto nel migliore dei modi, niente wedding planner o simili, faremo da soli, è il nostro matrimonio. Camilla porterà le fedi, anche se lei dice che si sposerà anche lei e che quindi non le potrà portare. Abbiamo scelto la chiesa di Santa Margherita a Montici, vicino al piazzale Michelangelo, mentre la location sarà una villetta verso San Gimignano, piccola, intima, curata, con un bel panorama per un bel tramonto. L’abito è una grande incognita, ma sogno un abito del maestro Carlo Pignatelli e adoro il pizzo.

Infine, Pietro conclude dicendo:

Nella mia vita io ho sempre fatto quello che ritenevo più opportuno, ho sempre ascoltato le mie emozioni e le mie sensazioni. Al Grande Fratello ho giocato, ho scherzato, ho fatto quello che dovevo fare a livello di gioco, ma ho scelto di frenarmi perché credevo nel rapporto con Ilaria, come sto dimostrando tutt’oggi. Se non fosse stata una storia importante per me avrei fatto altre scelte. Io non devo dire niente a nessuno, se vorrà, la gente rivaluterà il nostro rapporto, capirà che il nostro è un amore vero, destinato a durare. Noi oggi siamo felici, il Grande Fratello ci ha reso la vita molto più facile, quindi ringrazio. I reality sono utili, ma bisogna restare coi piedi per terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>