Placido Domingo contro i talent show: “Non mi piace il modo in cui vengono insultati i partecipanti”

di Redazione 1

Che i talent show siano degli ottimi trampolini di lancio per i giovani artisti, ormai è cosa risaputa. Ed invece, c’è chi ancora come Placido Domingo lancia pesanti accuse verso X Factor e gli altri surrogati musicali. Ai microfoni di Radio Montecarlo, il tenore ha ammesso di essere un attento osservatore dei programmi in stile Amici ma di non apprezzarne particolarmente le finalità artistiche:

Li guardo, li ascolto e a volte ci sono anche dei talenti ma non mi piace il modo in cui vengono insultati i partecipanti. Dicono che sia nell’interesse dell’ascoltatore, invece è mancanza di rispetto nei confronti di chi comincia una carriera o la sogna e che andrebbe invece incoraggiato.

Una macchina infernale che sforna un numero esorbitante di nuovi talenti destinati a ritornare nel dimenticatoio:

Quello che vedo non mi piace, della musica non parliamone. Capisco che c’è sempre molta richiesta e questo spiega perché c’è un turn over notevole di cantanti e canzoni, la musica vera quella resta e rimarrà sempre. Per fortuna se ne fa ancora di buona qualità e nei teatri ci si può ancora incontrare.

Domingo ammette, però, di avere un debole per la musica sudamericana:

E’ in pieno fermento, di notevole qualità e trascina, è da seguire con molta attenzione, è davvero la miglior musica del momento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>