Povia – Nuria Santalucia, Ballando con le stelle 2011

di Sebastiano Cascone Commenta

Anche Povia è tra i vip arruolati da Milly Carlucci per la settima edizione di Ballando con le stelle. Nato a Milano il 19 novembre 1972, inizia a scrivere canzoni molto presto ed impara a suonare la chitarra da autodidatta. Il suo percorso musicale si sviluppa attraverso l’esperienza dal vivo e la partecipazione a diverse esibizioni e concorsi. Nel 1999 si iscrive all’Accademia di Sanremo ed arriva in finale. Nel 2003 vince la XIV edizione del Premio Città di Recanati (oggi Premio Musicultura) con il brano Mia sorella (sul tema dell’anoressia e della bulimia) elogiato da personalità della cultura come Alda Merini, Fernanda Pivano, Dacia Maraini.

Nel 2005 partecipa, fuori concorso, al Festival di Sanremo con la canzone I bambini fanno ooh…. Il brano viene scelto come colonna sonora per Avamposto 55, campagna di solidarietà a favore dei bambini del Darfur. A sostegno di questa iniziativa Povia devolve, per un intero anno, i proventi derivanti dalla percentuale delle vendite del singolo.

Esce il suo primo album Evviva i pazzi…che hanno capito cos’è l’amore, che si aggiudica il disco d’oro per le oltre 60 mila copie vendute. Nello stesso anno prende parte alla manifestazione musicale Live8, organizzata da Bob Geldof il cui obiettivo è di invitare i leader politici delle nazioni più ricche e potenti del mondo a cancellare il debito delle nazioni povere dell’Africa. Nel 2006 vince la 56° Edizione del Festival di Sanremo con Vorrei avere il becco e pubblica il secondo cd I bambini fanno ooh…la storia continua, disco d’oro per le oltre 45 mila copie vendute. Nel 2007 esce il terzo album La storia continua…La tavola rotonda. Nel 2008 pubblica con Francesco Baccini, in edizione speciale, il Cd/Dvd intitolato Unitiduemilacinqueduemilaotto e nello stesso anno riceve dal Comitato dell’Ordine del Leone d’Oro di Venezia, il Leone d’Argento alla carriera per la musica.

Nel 2009, Povia arriva 2° alla 59a edizione del Festival di Sanremo con la controversa Luca era gay, aggiudicandosi anche il Premio Sala Stampa Radio Tv. Nel 2010 partecipa alla 60° edizione del Festival di Sanremo con ladiscutissima La verità e pubblica un Ep intitolato Scacco matto, che raggiunge le 63 mila copie vendute ed oltre 250 mila download digitali. A dicembre esce su iTunes il singolo Il mondo è di tutti, colonna sonora dell’AIL (Associazione Italiana contro le leucemie, linfomi e mieloma) e del triangolare di calcio con MEDIA FRIENDS, NAZIONALE CANTANTI E GRANDE FRATELLO che farà parte del cd omonimo pubblicato a gennaio 2011, il cui scopo è di sensibilizzare le istituzioni ed i singoli individui affinché provvedano a far arrivare il loro sostegno alle iniziative in favore dei piccoli malati.

La sua insegnante di ballo e’ Nuria Santalucia, australiana e assistente coreografa nella trasmissione americana So you think you can dance. Nel 2009 ha preso parte come prima ballerina della prestigiosa compagnia Burn the Floor allo spettacolo che, la stessa compagnia, ha portato in scena con grande successo, a Broadway per sette mesi , per poi essere scelta come ragazza immagine in un billboard poster in Times Square a Manhattan.

PAGINA UFFICIALE FACEBOOK

{democracy:337}

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>