Project Runway Italia, anticipazioni terza puntata

di Felice Catozzi Commenta

Siamo giunti alla terza puntata di Project Runway Italia: tra poche ore assisteremo quindi a una nuova eliminazione mentre, nel frattempo, forniamo anticipazioni sulla terza puntata del talent show sulla moda in onda su Fox Life ogni mercoledì alle 21: sono rimasti in 10 gli stilisti pronti a contendersi il premio in palio, ma vi anticipiamo subito che per la prova di questo appuntamento l’ospite e quarto giudice per l’occasione è Malika Ayane.

Mercoledì 12 marzo alle 21 su Fox Life (SKY 113) viene trasmessa la terza puntata di Project Runway Italia, il nuovo programma che porta in tv il talento di dodici stilisti e il loro desiderio di diventare giganti nella moda: Eva Herzigova conduce e giudica insieme ad Alberta Ferretti e Tomaso Trussardi i 10 personaggi rimasti nella competizione, che stavolta si sfidano in una prova a coppie di stilisti per realizzare un outfit per Malika Ayane, un abito che lei possa usare durante una delle sue prossime performance.

Proprio Malika, insieme a Eva, propone le richieste e i dettagli durante il brief con i giovani stilisti, con suggerimenti sui colori e gli stili a lei più congeniali; al ritorno nel loft milanese, il mentore Ildo Damiano forma le coppie: Elena ed Eli, Milan e Giorgia, Rocco e Donas, Marco e Deborah, Salvo e Matteo.

Le coppie Elena-Eli e Deborah-Marco funzionano, Milan- Giorgia meno e ancor peggio per Rocco-Donas, ma la vera rissa rischia di scoppiare nell’accoppiata Salvo-Matteo, con Matteo che accusa un malore e viene portato in ospedale; chi sopravvivrà a questa sfida e non farà la fine di Silvia Burigana e Jacopo Teodori, i due eliminati rispettivamente nella prima e seconda puntata? Lo potremo scoprire solo nel nuovo appuntamento con Project Runway Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>