Sanremo 2010 Marco Mengoni: video Credimi ancora

di Redazione 21

Nella prima serata del Festival di Sanremo 2010, Marco Mengoni ha calcato il palco dell’Ariston per proporre la sua Credimi Ancora. Il vincitore di X Factor 3 ha passato la prima selezione della categoria Artisti.

Se volete ascoltare la sua canzone cliccate qua sopra.

Commenti (21)

  1. Voto: 7 Padrone assoluto dell’Ariston, Marco Mengoni è riuscito a sfatare lo spauracchio del “raccomandato” da talento, presentando un pezzo dinamico, di sicuro impatto a primo ascolto, grazie ad una voce calda e una grinta da artista consumato.

  2. Lui è bravo, ma la canzone è davvero brutta… sciocca e banale. Non penso che una canzone così meriti la vittoria.

  3. a me marco mengoni mi ha ftt veramente skifo canzone banale,stupida abbigliamento osceno e me la prendo cn la gente k dice k il suo abbigliamento è bello fa skifo !mengoni ha scelto 1 modo davvero indegno e poko serio x andare a 1 festival classico cm sanremo!INVECE bellissimo abbigliamento x Valerio scanu e x la sua MERAVIGLIOSA VOCE!!!!BRAVO VALE CONTINUA COSì!!!!!!!!!!!!!1<3

  4. Marco deve smetterla di proporre canzoni che non sono al suo livello: se lui vale 10 deve avere testi da 10. Azzardato, ma interessante per la sua interpretazione non sanremese.

  5. ragazzi marco è stato strepitoso!!! il testo è la cosa piu bella…originalissimo ke si rispecchia in modo molto velato cn la sua personalità…dinamico energico e potrei andare avanti all’infinito…marco ha un modo favoloso di interpretare cantare e anke recitare sul palco tutti erano incollati a questo suo charm ke ha è una delle persone piu belle e affascinanti di questo pianeta…senza contate poi ke canoramente parlando è l’uomo ke ha il timbro di voce piu alto ke ci sia in circolazione…e questa è una qualità ke purtroppo molti gli invidiano e ke porta poi la gente a critiarlo inutilmente e banalmente!!! marco sei sempre il migliore nn deludi mai e ieri sera eri bellissimo anke un straccio ti starebbe cm uno smoking…e finalmente hai portato una ventata di gioventù in questo “festival” (se si puo ancora kiamarlo così da qualche anno a questa parte) invecchiato da morire!!!

  6. lui è bellissimo la canzone è stupenda è l unico che merita la vittoria veramenta la sua voce è inconfondibile vai MARCO continua così 6 il migliore!!!!!!

  7. Veramente bravo!!! Originale, canzone non sanremese, quindi scontata; veramente coraggioso. Comunque puoi permetterti di cantare anche l’elenco telefonico. Sei un vero TALENTO

  8. wewe!ciao gente!
    sn nata a napoli ma poi a 2 anni mi sn trasferito x lavori di mio padre in spagna, a madrid, ora o 17 anni e sn in italia x vedere i miei parenti.
    mia zia mi a detto del festival di sanremo e allora o pregatoi mio padre di andare a napoli x vederelo in tv e lui mi a avvontentato!
    ke bella canzone ke canta!
    lui è skifoso ma la cansone è…come dite voi in italia…strepitosa, ma io direi me gucia mucios, cioè mi piace molto!
    hola!ciao!

  9. wewe!ciao gente!
    sn nata a napoli ma poi a 2 anni mi sn trasferita x lavori di mio padre in spagna, a madrid, ora o 17 anni e sn in italia x vedere i miei parenti.
    mia zia mi a detto del festival di sanremo e allora o pregatoi mio padre di andare a napoli x vederlo in tv e lui mi a accontentato!
    ke bella canzone ke canta!
    lui è skifoso ma la cansone è…come dite voi in italia…strepitosa, ma io direi me gucia mucios, cioè mi piace molto!
    hola!ciao!

  10. bellissima canzone “sono un re matto cambio spesso regole non perdo mai nero e poi bianco muovo luce e tenebre per vincere…” lui:leggermente schifoso comunque potenza canora 10!! adesso a roma 6 maggio 2010 concerto

  11. secondo me marco e un bravissimo cantante anke se qlc volta esagera con le sue corde vocali :ha tt le capacita x essere un bravo cantante ma nn dv esagerare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>