Sanremo 2012: Curreri duetterà con Noemi, Platinette con i Matia Bazar

di Redazione 12

Venerdì è serata di duetti in quel di Sanremo. Sorrisi ha svelato i nomi degli artisti che canteranno con i big nella quarta serata della kermesse canora. Partiamo subito dalle novità fresche fresche: Noemi ha scelto Gateano Curreri – leader degli Stadio – per la sua Sono solo parole, I Matia Bazar canteranno la loro Sei tu con Platinette. Nel primo caso si tratta di un sodalizio consolidato, Curreri e Noemi hanno già collaborato per Vuoto a perdere (dove c’è anche lo zampino di Vasco) e nel duetto Diamanti & Caramelle contenuto nell’ultimo disco degli Stadio. Nel secondo caso si tratta di un debutto, è la prima volta che Mauro Coruzzi viene scelto per duettare al Festival di Sanremo.

In quanto agli altri ex talent: la neo vincitrice di X Factor 5 Francesca Michielin è la scelta di Chiara Civello, Emma duetterà con Alessandra Amoroso e Pierdavide Carone (insieme a Lucio Dalla) verrà supportato da Gianluca Grignani.

Nella serata dei duetti potranno accedervi 12 big, 2 saranno eliminati definitivamente dalla gara durante la puntata di giovedì.

Commenti (12)

  1. Ma qsta RACCOMANDATA AL CUBO di NOEMI qndo è ke ce la togliamo di torno?? Cantante assolutamente mediocre, voce piatta a monotona ..cn difficoltà enormi a tenere l’intonazione… immeritatamente in gara a Sanremo (cmnq nn è l’unica..) potere dei soldi (del paparino) delle spinte, delle conoscenze (del paparino) etcc, etcc.. d’altronde qsta è L’Italia ..

  2. Caro Alex, perchè non pensi a chi si porta le spinte di una certa Maria de Filippi? Una donna che ha in pugno ormai un’intera rete televisiva, case discografiche e critici musicali? Questa mi sembra una spinta. Se Noemi fosse una raccomandata come dici tu, sarebbe uscita da xfactor prima della semifinale? Vai a guardare la carriera di Noemi, vai a guardare come si è costruita tutto gradino dopo gradino, conquistandosi ogni passo in avanti. Vasco Rossi, Gaetano Curreri, Fiorella Mannoia, Federico Zampaglione, Fabrizio Moro ti sembrano tipi da lasciarsi convincere a lavorare con qualcuno da una raccomandazione?? Ma che stiamo a dì su! Prendiamocela con chi può permettersi in questo paese facendo la cantante di twittare in piena amicizia con manager come lucio presta, critici come dodoni e giordano, che pure i cantanti li dovrebbero giudicare, permettendosi di prendere in giro un’altra critica come la Venegoni lasciando intendere grande sicurezza nell’avere le “spalle coperte”. Attegiamenti come questo palesano quella che sì è la vera vergogna della musica in Italia. Una commistione inaudita e aberrante, fatta di magheggi e spintarelle dalle quali Noemi si è sempre tenuta ben lontana. Poi come cantante può piacerti o no, ma non lanciamo accuse a vanvera e apriamo gli occhi per favore.

  3. Alex sei talmente inconsistente che non meriti risposta. Il fatto che tu non sappia cosa sia il buongusto forse non è colpa tua ma dell’ambiente mediocre dove sei cresciuto, sicuramente però per essere un po’ più credibile dovresti imparare a scrivere correttamente e a dire cose interessanti. Leggerti non rassomiglia a niente altro che a una perdita di tempo.

  4. Caro Alex,non spreco neanche un briciolo del mio tempo per risponderti,non lo meriti!!!!Sono i fatti che parlano!!

  5. Alex non sei niente, quello che scrive Ciappy87 è la pura verità

  6. Io spero solo che l’Italia non sia uno specchio di un commentatore precedente, che oltre ad avere poco gusto (capita), un livore imbarazzante, ha grandi problemi a scrivere in una lingua vagamente comprensibile, che non abusi dell’x e comprenda le vocali. Per quanto riguarda Noemi, trovo sia un grandissimo talento, guarderò Sanremo per lei e pochi altri (Bersani, Marlene Kuntz, Finardi)

  7. Alex, avevo voglia di scriverti una lunga risposta, ma mi sembra inutile farlo dato che mocassinoacquatico ha scritto già tutto quello che avevo pensato di scriverti. Rinnovo l’invito ad imparare a scrivere in italiano, oltre che una perdita di tempo, leggerti è proprio una scocciatura.

  8. @ Alex:
    Come si fa a dire che Noemi è una cantante mediocre??? ma che c…o te senti?

  9. Poverino. Incapace di intendere e inetto nell’espressione. Più che rabbia mi fai pena. Eh, che brutta cosa l’invidia…

  10. ahhh xò!! è arrivato il Fan Club a difendere la mediocre e raccomandata Noemi. Dunque… come ho scritto non è la sola raccomandata che (so scrivere anCHE cn le h nn preoccupatevi..) calcherà quel palco..anche perchè lo sanno anche i muri come si arriva al Festival.. a parte voi che avete risposto al mio post! Noemi è vergognosamente una delle + spinte … potrei scrivere un trattato su come è arrivata dove è arrivata questa pseudo-cantante,. ma non ne vale la pena .. avete talmente gli occhi foderati di prosciutto che anche se lo vedreste cn i vs occhi non ci credereste..quindi a me che importa? Il mondo è pieno di gente dormiente come voi.. Siete proprio lo specchio di come vanno le cose e di come il “sistema” riesca a manovrare tutto e tutti…che tristezza xò!

  11. Io credo che ad Alex piaccia molto Noemi. Credo che la sua sia solo una provocazione e che adesso stia ridendo. Sa, o dice di sapere, molte cose di Noemi, più delle cose che una persona non interessata a un cantante dovrebbe sapere. Cose che evidentemente sa uno che si interessa molto al personaggio e da molto tempo. L’unica cosa che posso dirti è che se ti piace Noemi non devi viverla come una colpa, rilassati.. può succedere 🙂
    E se leggi la nostra pagina facebook non ti invito certamente a rivelarti, se credi, puoi continuare a stare nel tuo anonimato, ma sicuramente, se vuoi, puoi venire a commentare con noi Sanremo 🙂 ciao Alex

  12. @ Alexander:
    beh, alex, inutile criticare noemi. i gusti son gusti.
    comuqnue son d’accordo con te :).
    ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>