Sara Tommasi chiede dieci milioni di euro di risarcimento per i film hard

di Redazione 1

Sara Tommasi è tornata e sembra che la rehab le abbia fatto bene visto che appare decisamente agguerrita e pronta a far valere le sue ragioni. L’avvocato Alfonso Luigi Marra ha infatti annunciato che la showgirl procederà con azioni legali contro i tanti che avrebbero sfruttato la sua immagine durante il periodo buio. Al centro del contendere ci sono soprattutto  i due film hard girati dall’ex bocconiana: il celebre Sara contro tutti e I soliti noti, che uscirà nelle prossime settimane.Ecco il comunicato di Marra:

Sara Tommasi intende richiedere il sequestro delle somme tutte ottenute dalla commercializzazione del film o dei film, e comunque la somma di 10 milioni di euro di risarcimento danni patrimoniali e non patrimoniali per il primo film, e di 5 ulteriori milioni di euro per la pubblicazione di ogni ulteriore altro. Sono stato incaricato da Sara ad agire civilmente, di urgenza, in via cautelare, e poi ai fini del risarcimento (vista l’incredibile inerzia della giustizia penale, alla quale presenterà comunque denunzia questa volta personalmente) contro chiunque, a qualunque titolo, abbia, pur essendo conscio del suo stato, concorso nel porre in essere l’attività di farle girare il noto film porno e l’altro, o forse altri due, di cui è stata ora annunziata la pubblicazione.

Vedremo se tutto ciò servirà a bloccare l’imminente uscita di I soliti noti. Secondo l’ex naufraga dell’Isola dei famosi il film, che è stato girato nei giorni immediatamente precedenti al ricovero,  non sarebbe autorizzato in quanto lei in quel periodo non era totalmente capace di intendere e volere e credeva di fare delle foto per l’ennesimo calendario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>