Saturday Factor 09 Ottobre 2010: Stefano il peggiore della puntata?

di Redazione 3

18.05 – Inizia la puntata di oggi di eXtra Saturday Factor condotta da Francesco Facchinetti e la dottoressa psychologa Alessandra Barzaghi. Gli opinionisti di oggi sono Alberto Fortis, Vladimir Luxuria, lo speaker di Radio Deejay Diego Passoni, Carlo Pastore e Kris di Radio 105.

I migliori della puntata di martedì, per gli speaker radiofonici, sono stati Davide, Ruggero, Dorina e Nevruz. Il peggiore sia per gli speaker delle radio, che per i ragazzi e i giudici, è stato Stefano. Secondo Diego Passoni, Stefano ha paura di essere giudicato per la sua balbuzie e non per il talento.

Il vocal coach Tafuri non pensa che è stato il peggiore in assoluto. Secondo Fortis ancora non è stato assegnato un brano giusto a Stefano e questo l’ha sicuramente svantaggiato.

Anche secondo il mondo del web, come riporta Alessandra Barzaghi, il peggiore della puntata è stato Stefano, seguito da Ruggero e Cassandra. Intanto la vocal coach Casale chiede di smetterla di definire Stefano solo un caso umano e di giudicarlo solo come cantante.

Passiamo al migliore secondo i giudici e i ragazzi: quasi unanimanente è stata Dorina. Anche Alberto Fortis elegge come migliore Dorina, insieme a Davide, Dami e Nathalie (che candida come vincitrice di X Factor). Secondo Vladimir, invece, di Dorina sentiremo parlarne molto fuori X Factor.

Al primo posto della classifica dei migliori secondo degli internauti troviamo Nathalie, seguita da Dorina e Nevruz.

L’ultima puntata, tra le tante cose, è stata caratterizzata dalle liti e le frecciatine tra i giudici. Prima fra tutte quella fra Elio e Ruggeri: nei confessionali Elio dice che Ruggeri vuole vincere a tutti i costri, mentre Ruggeri dice che Elio è troppo schiavo del suo personaggio.

Non solo: perchè anche Elio e Lady Tata non se le sono mandate a dire. Al momento, Mara è l’unica che sta al di fuori di queste schermaglie.

In studio è presente Bruno Pasquarelli, il papà di Ruggero (trovate qua la nostra intervista a Bruno). Bruno difende suo figlio dicendo che non deve andare nè a Ti lascio una canzone, nè allo Zecchino d’oro perchè per la sua età va benissimo X Factor.

Alberto Fortis ieri ha fatto visita ai ragazzi nel loft. Ha avuto occasione di raccontare loro un pò della storia dei Beatles e in particolar modo di John Lennon, che proprio oggi avrebbe compiuto 70 anni. L’incontro si chiude con tanta buona musica sia dei Beatles, che dello stesso Fortis. Davide si auspica di poter incontrare Fortis anche fuori da X Factor per una seconda lezione sui Beatles.

Tornati in studio Alberto intona la sua Fragole infinite, brano del 1982 dedicato proprio a John. Carrambata: Rossana Casale scende sul palco per cantare con Alberto. Fortis, infatti, ha scritto la prima canzone da solista di Rossana e inoltre (sembra) erano fidanzati.

Cassandra non è in crisi e sa cantare benissimo: è questo quello che viene ribadito con forza il vocal coach Tafuri. Inoltre dice che deve interessare il valore artistico di Cassandra, e non il carattere. Secondo Kris, Cassandra è un artista alla Lady Gaga che sul palco di scatena.

Fortis non è d’accordo: per lui Cassandra è la versione moderna di Celine Dion.

E’ stato giusto l’ingresso di Dami? Tra gli altri candidati c’erano l’Over Lavinia (tutti positivi i commenti da parte dei ragazzi), il Gruppo Carpie Diem (commenti positivi da parte dei ragazzi), l’Under Donna Alice (commenti positivi da parte dei ragazzi) e l’Under Uomo Dami (commenti negativi da parte dei ragazzi).

Assegnazione brano per Dorina da parte di Lady Tata. La canzone assegnata è Hot Stuff di Donna Summer. Dorina è molto contenta per questo brano e dice che ha voglia di muoversi e scatenarsi.

Commenti (3)

  1. Fatelo crescere !
    In Ruggero vedo un nuovo Fiorello !

  2. @ Elisa ma per favore,RUGGERO A CASA e ovviamente STEFANO e’ stato il PEGGIORE
    DORINA la migliore

  3. stefano peggiore!!!!! dorina la migliore!!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>