Silvia Olari, Piango per te testo e audio

di Redazione 13

E’ uscito ieri il nuovo singolo di Silvia Olari, una delle scommesse più riuscite dell’ottava edizione di Amici. Il brano, che si intitola Piango per te, è prodotto da Immaginazione e distribuito da Warner Music Italia, e anticipa l’uscita dell’album di inediti, Libera da, prevista per il 25 maggio. Così la cantautrice di Fornovo motiva la scelta del pezzo

Piango per te è un pezzo delicato nelle parole ma allo stesso tempo incisivo e musicalmente energico. E’ un brano in cui si esprime il concetto del binomio forza e fragilità, il convivere contrastante di queste due condizioni che rappresentano la mia filosofia di vita.

Dopo il salto, il testo della canzone

Spengo la luce accesa,
fragile e offesa mi guarda da un pò.
E’ una frenesia incompresa,
di fare a pezzi un passato ingrato.
Mi chiedo se è normale,
Sbattere un pugno
sentirsi così.
Persa in un temporale,
nel buio di un’alba crudele lontana
Ero felice quando aprendo gli occhi
ritrovavo te.
Già ci credevo in questa favola.
Ma il tempo si è preso gioco di me.
E vado incontro al vento e grandine
ma ancora io piango per te
Riconto i passi lenti e aridi
un altro sentiero non c’è.
Ascolto il battito imponente del
mio cuore che soffre di più.
La stessa sorte del mio cielo,
ed io ancora piango per te.
Un’altra luce accesa,
e un desiderio che riaccenderò
con la frenesia indifesa
di fare a pezzi il presente però,
quello che sento adesso,
è un nodo in gola che soffocherà.
Un grido nel silenzio,
in questa mia notte che inchioda
una nuova speranza dentro al colore
E vado incontro al vento e grandine
ma ancora io piango per te
Contando i passi lenti sento che
un altro percorso non c’è
Ascolto il battito imponente che
mi spinge a soffrire di più,
A brevi istanti del mio cielo,
ed io ancora io piango per te.
La notte timida nasconde gli orizzonti
quei traguardi che io ho raggiunto in salita.
Ma vado incontro al vento e grandine
ancora piango per te
Riconto i passi lenti e aridi,
un altro sentiero non c’è.
Rallento il battito del mio cuore
che mi spinge a soffrire di più.
Non posso credere al domani,
se ancora io piango il passato,
ancora io piango per te
ancora io piango per te
ancora io piango per.

Commenti (13)

  1. questo pezzo e molto bello e originale…..e bello vedere nuovi cantautori che fanno lavori cosi belli….complimenti

  2. un pezzo davvero bellissimo, silvia e davvero una bravissima cantauatrice.

  3. Bellissima canzone piena di energia! Brava Silvia!!!

  4. Woow!! stupendo pezzo, molto forte! Silvia è una cantautrice a tutti gli effetti!! veramente bravaaa!!!!

  5. Vai Silviaaaaaaaaaaaaaaa.. bellissima canzoneeeeee.. aspettiamo il tuo album

  6. che bellezza di pezzo…dolce ed energico allo stesso tempo….questa ragazza merita alla grande!!

  7. la canzone è stupenda…..il testo e la musica spacca …poi la voce di silvia non ha rivali,merita tutto il successo … è un vero Talento anche nel comporre!!!
    cristina

  8. questa canzone è a dir poco stupenda… stimo molto silvia olari.. è una ragazza che merita…

  9. mi piace molto il nuovo singolo, molto musicale e un testo meraviglioso, brava Silvia! (:

  10. il pezzo è banale, la ragazza è molto brava e merita di meglio

  11. + che banale direi che segue un pò la moda del momento con quel sottofondo un pò “marcetta swing” però lei sopra ci sta bene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>