Star Academy seconda puntata: Claudio Baglioni, Nek e Jarabe De Palo ospiti

di Sebastiano Cascone 1

 Domani, alle 21.10 su Raidue, andrà in onda la seconda puntata di Star Academy, il nuovo talent show condotto da Francesco Facchinetti. Claudio Baglioni è il superospite più atteso dal pubblico. Nel corso della puntata si scoprirà chi tra Mattia Corti, Francesca Romana D’Andrea e Alessandra Normanno (i tre concorrenti andati in nomination la scorsa settimana), dovrà abbandonare il programma per volontà dei giudici Lorella Cuccarini, Roy Paci, Nicola Savino e Ornella Vanoni, del pubblico a casa e degli altri ragazzi dell’Accademia.

Dopo una settimana di preparazione insieme ai tutor Gianluca Grignani, Mietta, Ron e Syria, i giovani si esibiranno in performance rigorosamente dal vivo, in duetto, in gruppo e con gli ospiti della puntata, che saranno Nek e Jarabe De Palo, accompagnati dall’orchestra del Maestro Umberto Iervolino e da un corpo di ballo.

{democracy:543}

Commenti (1)

  1. OK, c’è Baglioni ed allora ?!?

    Abbiamo solo aggravato di costi la trasmissione dandogli ulteriori spazi pubblicitari in RAI.

    Chi li paga, l’Endemol ?!? Se il programma è coprodotto dall’Endemol e dalla RAI, la SIPRA deve fatturare, in termini percentuali, la parte della pubblicità fatta all’Endemol.

    Così, debiti, su debiti…. tanto tra poco dovrà fare i conti o con le procedure di fallimento, o con qualcuno che ripiani i debiti di miliardi di euro, MILIARDI di EURO.

    Se no… o mi sbaglio?

    Ripeto, il problema non è aggiustare, è chiudere e cambiare: presentatori, ospiti e cantanti.

    Siamo stanchi delle impupate.

    Invece di invitare Nek perchè non si invita quel giovane cantautore di Piacenza che gli ha composto tante canzoni, tra cui quella che ha vinto il Festivalbar, cioè Daniele Ronda. Daniele ha anche composto la canzone per Mietta per il Festival di Sanremo… ma a Lui niente TV, perchè è troppo bravo ed i bravi devono lasciare spazio ai mediocri, figli di tizio, caio e sempronio.

    Così i ragazzi che partecipano avrebbero avuto l’esempio di un ragazzo che oltre ad aver frequentato il Conservatorio ha il pathos giusto del cantautore.

    Invece di invitare Baglioni, che, come tutti gli uomini sulla strada del tramonto ha i suoi problemi di coscienza, non si invitava un giovane artista con una bella voce… fate Voi.

    Invece di invitare Jarabe De Palo, che ha fatto solo una canzone che è entrata bene in Italia, perchè non si invitava una giovane e vera promessa italiana indipendente.

    Il bello che si sta facendo di tutto per salvare un progetto già compromesso in partenza.

    Ma dietro ci sono i POTENTI, quelli che sono capaci di chiedere di quà… e sostenere di là… FURBOOONI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>