Stefan Di Maria, Giorgia L.A. – Testo

di Massimo Galanto Commenta

Tra i partecipanti di Sanremo Social, concorso utile per aggiudicarsi uno dei 6 posti disponibili nella sezione Nuova Generazione dell’edizione 2012 del Festival di Sanremo c’è anche Stefan Di Maria, ex allievo di Amici 10. Dopo il salto ecco il testo della canzone presentata, dal titolo Giorgia L.A.

Giorgia L.A. – Testo

Dopo questo show, quello che non ho è il tempo di riflettere,
Forse partirò, una valigia porterò ma è difficile da chiudere.
Giorgia coi tuoi occhi hai preso spazio dentro me
Tra i ricordi ed i bagagli porto dietro pure te
E certo non è poco tutto questo fuoco che continua ad ardere
Ma tenerci per le mani se siamo lontani non sarà per niente facile.
Giorgia se ti stendi nella tasca del gilet nascosta e silenziosa io ti porto via con me
Se ti piacesse un buon caffè staremmo svegli ancora un po’
Non sarà un problema se mi sdraio sul tuo corpo e lì ci affondo
No, restare in equilibrio non ci sto
Ok, volare ancor più in altro insieme a te
Ma noi non siamo angeli però cadi qui con me.
Sei la prima luce del silenzio di un mattino germogliato presto
Palpitando sul tuo seno bianco
The snow way am gone we back to a lean
No, no, no, non voglio andare via lasciando in questa stanza un muro di malinconia
Tu che sai fermare i battiti del tempo
Inventa ora una magia
Giorgia coi tuoi gesti fai miracoli
Riempi di colori questa vita mia
Fai sentire ancora un po’ le tue mani su di me
Che la notte è breve ma saremo noi a trattenerla ancora
So che l’equilibrio giusto troverò
vivendo questo volo insieme a te
toccheremo gli angeli però plana qui con me
Sei la prima luce del silenzio di un mattino germogliato presto
L’alchimia che nutre il mio universo
The snow way am gone we back to a lean
As snow way
Mi animi.

Mi fulmini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>