The Bastard Sons of Dioniso – Veleno testo e audio

di Sebastiano Cascone Commenta

Porta per titolo, Veleno, il nuovo singolo dei The Bastard Sons of Dioniso, secondo estratto da Per Non Fermarsi Mai. A seguire, il testo e l’audio della canzone.

Veleno veleno lo nascondi nel vino,
spilla già dal tuo seno
almeno sapremo se siamo immuni,
all’odore ci abitueremo
prendo quello che mi dai tu
veleno veleno scorre già nelle vene,
il mio corpo ne è pieno
vedremo vedremo
se il tempo asciugherà il sangue,
il tuo orgoglio di meno
prendo quello che bevi tu
è veleno e lo mando giù
sono al limite,
con le tue parole aumenti la dose
sono al limite,
fai un passo indietro e tutto cambierà
veleno veleno ancora un ultimo bacio
poi partirà il treno
e confonderemo sapere con il sospetto,
ma non lo diremo
siamo quello che dici tu
siamo quello che abbiamo in più
stasera non ho voglia
della chimica
so solo il tuo disordine
sono al limite,
con le tue parole aumenti la dose
il mio limite riesco a sopportare
se non fai male
sempre al limite, strana disciplina:
veleno e medicina
oltre il limite,
basta un’altra goccia
e tutto esploderà
veleno come nafta brucia in me
veleno come nafta brucia in me
veleno veleno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>