The Voice of Italy 2, Suor Cristina: “La mia partecipazione non è stata studiata, ho fatto un regolare provino”

di Redazione Commenta

Spread the love

Suor Cristina Scuccia, la religiosa di Comiso che si è trasformata nel fenomeno mediatico del momento e che con la sua voce ha conquistato il pubblico di The Voice of Italy 2,  si dice stupita da tanta attenzione e nega che la sua partecipazione al talent sia stata studiata a tavolino.Suor Cristina, intervistata dall’agenzia Ansa, racconta di essere sorpresa da tanto clamore:

Mi aspettavo che questa mia presenza a The Voice potesse suscitare attenzione, ma non credevo in una risonanza di questo tipo. Mi arrivano, continuamente, messaggi di ringraziamenti di tante persone che si stanno avvicinando alla preghiera o si sentono accolte da una Chiesa Madre pronta ad abbracciare tutti. Per me ‘spopolare’ vuol dire proprio questo, entrare nei cuori delle persone

La religiosa ammette che nella sua vita qualcosa, nelle ultime settimane, è cambiato:

Nella mia vita quotidiana qualcosa è cambiato, almeno nella forma….Ora le persone mi fermano per strada e mi ringraziano per la gioia che ho trasmesso loro con la mia esibizione. Nella sostanza, invece, la mia vita non è cambiata molto e all’interno della mia comunità religiosa tutti mi sostengono e mi accompagnano in questo cammino.

Suor Cristina non vuole che si pensi a lei come a una persona in cerca di successo:

Io sono una suora e ho il desiderio di raccontare a tutti la gioia di aver incontrato Gesù attraverso i doni che Lui stesso mi ha dato.

La religiosa parla del rapporto con il suo coach J-Ax:

Per me è una scoperta. E’ attento e molto sensibile non solo con me, ma con tutti gli altri compenti del team. Altro che diavolo, le sue lacrime durante le esibizioni sono sinonimo di una tenerezza che certamente non ti aspetti.

Suor Cristina smentisce che la sua partecipazione al talent sia stata studiata a tavolino:

Mi fa sorridere che si pensi questo. Nessuno ha studiato la mia partecipazione al programma, io sono stata selezionata come tutti gli altri concorrenti. Sono stata chiamata a sostenere un provino dalla redazione che ha visto un mio video su YouTube. La mia passione per il canto è nata con me. Sin da piccola cantavo e ovviamente questa passione mi ha portato ad esibirmi in pubblico e a fare altri provini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>