The winner is… quando va in onda e come funziona

di Redazione Commenta

“The Winner is…” andrà in onda il 17 novembre, sabato prossimo, alle ore 21. C’è grande attesa per il nuovo talent di Canale 5. Condotto da Gerrry Scotti, con lo zampino di Maria De Filippi. Scopriamo insieme come funziona.

In ogni puntata otto concorrenti, con un solo sogno: diventare cantanti. Otto personaggi forti e particolari. La Fascino, casa di produzione che ha curato il casting (la stessa che cura quello di Uomini e Donne e Amici per intenderci) assicura che sono molto diversi da quelli che siamo abituati a vedere nei talent. Quello che conta a “The winner is…” è il talento puro. Non sono quindi tutti necessariamente giovani o alla moda.

Maria De Filippi e Gerry Scotti hanno visto insieme la versione inglese del format “The winner is…” e hanno deciso di portarlo in Italia. I concorrenti si sfideranno a colpi canzoni, dopo ogni sfida riceveranno un’offerta economica. Potrebbero accettare i soldi (somma minima 10.000 euro) o continuare a gareggiare in attesa del verdetto finale. Il vincitore riceverà 150.000 euro e la possibilità di incidere un singolo scaricabile da subito su iTunes prodotto dalla Universal Music.

Non sarà facile, soprattutto di questi tempi, rinunciare all’offerta economica e ritirarsi. I concorrenti potranno consultarsi con amici e parenti. E se c’è chi è disposto a fare la fame pur di vedere un figlio realizzare i propri sogni, c’è pure chi gli consiglierà di smettere… A rischio di mangiarsi le mani, nel caso in cui questo avesse vinto.

Game, reality e talent… tanti saranno i sapori di “The winner is”. La giuria sarà presieduta da Rudy Zerbi, che rivendica con un certo orgoglio il suo talento nel dire no. Dopo più di quindici anni come direttore artistico di un’importante casa discografica, chissà quanti ne ha detti agli aspiranti cantanti. Insieme a lui, a comporre la giuria, cento appassionati di musica e di canto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>