Uomini e Donne: Carla Velli racconta la sua nuova vita ‘da cani’

di Redazione Commenta

L’ex corteggiatrice di Francesco Arca (e poi ex tronista) di Uomini e Donne, Carla Velli, non rinnega il suo passato televisivo ma ora si racconta a Visto dopo aver voltato pagina e aver trovato un ‘vero’ lavoro. La tronista veneta però ricorda che la vera scuola di vita è stata veramente all’interno del reality di Canale 5, dove è stata messa a dura prova, soprattutto per quanto riguarda i sentimenti.

Ora si occupa di una comunità di cani, così spiega lei:

Non è un’attività adatta a tutti, dato che abbiamo anche un asilo per cani. Gli animali stanno con noi mentre i proprietari sono impegnati al lavoro, dalla mattina fino al pomeriggio o alla sera.

Sulle motivazioni che l’hanno spinta a fare questo passo:

C’è stata la voglia di fare qualcosa di concreto. Sapevo che iniziando questa avventura avrei abbandonato del tutto il mondo dello spettacolo e, se tornassi indietro, credo che anticiperei la mia decisione. Ho passato troppi anni a rincorrere un lavoro che mi impegnava al massimo per due mesi l’anno e mi costringeva ad aspettare il resto del tempo.

Questo il suo parere sul mondo dello spettacolo:

Non sono proprio delusa, per esempio se tornassi indietro un’esperienza come quella di Uomini e Donne la farei ancora. Ora come ora no, dato che le minestre riscaldate non sono mai interessanti. Tanti clienti mi riconoscono adesso e mi fanno molte domande sulla trasmissione, ma mi identificano principalmente come tronista, piuttosto che come ex corteggiatrice di Francesco.

Infine parla un po’ della sua vita privata:

Da un anno e mezzo sono fidanzata con Tommy e non fa parte del mondo dello spettacolo. Quando l’ho conosciuto studiava all’università e gestiva un sito su internet. Oggi lavora nel mondo della moda e sono felice con lui: insieme facciamo una vita molto normale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>