uMan: buoni i risultati web, presto arriveranno gli angeli custodi degli omini

di Redazione Commenta

Come sta andando uMan? Il reality di Italia 1, che offre per la prima volta interazione tra web e tv, stando al comunicato stampa ha un buon seguito sul web:

Interessanti e ottimi i dati relativi al “traffico” sul sito di Uman Tale Control che quotidianamente fino ad oggi (ieri N.d.R.) ha registrato 80.000 visitatori unici e la visualizzazione di 418.000 pagine. Sono invece 175.500 i video visti da 67.000 utenti unici. La striscia televisiva quotidiana delle 14.00 sta sempre più crescendo fungendo nello stesso tempo da traino ai contenuti web; proprio in quella fascia oraria, infatti, si registra il picco di traffico sia per il sito, sia per i video, sia per il live che viene visto da 113.000 visitatori unici con più di 487.000 streamings.

Per aumentare l’interazione tra gli utenti e i concorrenti la produzione ha pensato di far partecipare l’omino preferito dal pubblico (la prima è stata Veronica Ciardi) alla web chat con i propri fan. Non solo: prossimamente verranno selezionate delle persone che passeranno del tempo con i propri beniamini:

per la prima volta nella storia dei reality, infatti, i fan dei concorrenti potranno passare una settimana all’interno del Laboratorio diventando “l’angelo custode” del loro personaggio preferito.

Il casting degli “angeli custodi” doveva iniziare oggi, ma è stato annullato. La produzione comunica:

Capiamo che non è una bella notizia ma purtroppo non dipende da noi. Ancora non sappiamo quando sarà possibile dare il via al casting promesso. Nel frattempo, però, potrete mandarci un video con il vostro “provino” per diventare l’angelo custode del vostro omino preferito! Ci potreste raccontare perché vorreste così tanto entrare nel laboratorio…A breve vi daremo tutte le indicazioni su come e dove caricare i vostri video.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>