Uomini e Donne: Barbara Barbieri: “Ho dato troppo peso a Diletta, era come sparare sulla croce rossa”

di Redazione Commenta

Barbara Barbieri, detta Bubi, ex corteggiatrice di Leonardo Greco a Uomini e Donne, in una video intervista su You Tube parla dei sui progetti futuri e della sua esperienza nella trasmissione di Maria De Filippi.L’ex corteggiatrice racconta come è nato il nomignolo Bubi:

Mi chiamavano cosi’ i miei genitori da piccola, poi hanno smesso, ma lo ha ripreso un mio ex fidanzato nei momenti di intimità.

Barbara parla dei rimpianti e dei rimorsi che ha circa la sua partecipazione a Uomini e Donne:

Rimpiango di non aver giocato un po’ di più, di essere stata completamente vera, scoperta. Il rimorso forse è aver dato troppo peso alla mia antagonista. Era un po’ come sparare sulla croce rossa.

La Barbieri non le manda a dire a Tina Cipollari,  storica opinionista della trasmissione:

Tina Cipollari dovrebbe imparare a moderare i termini.

Bubi parla dei suoi progetti futuri:

Sarò coprotagonista di Villa la maschera,una commedia romantica, le riprese cominceranno presto.

E parlando della sua fans page dice:

I miei fans sono persone molto presenti, che mi seguono a prescindere dal fatto che io sia in video o meno.

E a proposito della sua fans page la Barbieri dopo la diffusione di questa intervista ha pubblicato un messaggio per sottolineare di averla registrata prima del chiarimento avvenuto con Leonardoe Diletta:

Naturalmente l’ intervista risale a circa 40 gg fa…e nn avevo ancora chiarito con Dile!! lo voglio precisare perchè il rancore e la rabbia erano ancora presenti….avrò modo alle prossime interviste di chiarire che con loro abbiamo smussato gli atriti!!…il passato è passato e si deve guardare al futuro.

A quanto pare la pace dura. Vedremo per quanto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>