Uomini e donne, Claudia Borroni: “Non potrei mai perdonare un tradimento””

di Redazione Commenta

In un’intervista rilasciata a Simply the best, Claudia Borroni risponde ad alcune domande dei suoi fan.

La bella milanese confessa di essere rimasta sbalordita dal comportamento del fidanzato Samuele Nardi quando è venuto a trovarla a casa sua per la prima volta:

avevo una settimana pienissima di lavoro, mi sono alzata molto presto e sono uscita di casa senza svegliarlo, la sera quando sono tornata a casa ho trovato tutta la casina in ordine, la cena pronta e la tavola apparecchiata a lume di candela. A momenti scoppiavo a piangere, non sono abituata a queste attenzioni ed aiuti domestici, vivo da sola da tanto e sono abituata a sbattermi davvero tanto. Questo gesto per me è stato importantissimo.

L’ex corteggiatrice spiega come si comporterebbe davanti ad un tradimento:

non potrei mai perdonare, la relazione cambierebbe completamente perderei tutta la fiducia e non riuscirei mai a ricominciare. Inoltre credo che se un uomo ti tradisce una volta e tu lo perdoni può ricaderci ancora…quindi no no ed ancora noooo!

Claudia non sarebbe molto propensa ad un eventuale trasferimento  e ne spiega il motivo principale:

per me l’amore è tutto nella vita ma per creare la famiglia che desidero ho anche bisogno di lavorare e se mi trasferissi li perderei tutti i miei lavori a Milano. Dovrei cambiare vita del tutto…

La modella spiega come riesce ad affrontare la relazione a distanza con Samuele :

il trucco è sapersi organizzare e venirsi incontro sempre. Noi trascorriamo insieme la maggior parte della settimana a Milano per lavoro e per amore ovviamente ed appena sono libera scendo con lui a Cingoli!

L’ex corteggiatrice parla anche dei suoi progetti lavorativi insieme al fidanzato:

saremo in giro tutta l’estate per l’Italia e non vediamo l’ora di trascorrere qualche giorno in Puglia e divorarci insieme quei fantastici panzerotti con pomodoro e mozzerella.

Facciamo i nostri migliori auguri alla coppia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>