Uomini e donne, Fabri Fibra: “I tronisti non sanno fare un cazzo”

di Redazione Commenta

Dietrologia, i soldi non finiscono mai è il libro di Fabri Fibra, il rapper 35enne. Nel volume, edito da Rizzoli, e in una recente intervista a Rolling Stone, Fibra ha espresso alcune idee forti sulla televisione. Prima una riflessione generale:

La tv è uscita dalla tv, i personaggi televisivi sono intorno a te e non sai più nemmeno tu se sei ancora tu o sei un prodotto della tv. Sembrano tutti cloni di qualcosa che si vede in televisione, guarda la gente in aeroporto, la fila davanti all’Alitalia, guarda come sono vestiti e senti come parlano. Sono pronti per un reality.

Poi ha aggiunto, tirando  in ballo anche Uomini e donne:

La tv oggi parla di tv, non parla più alla gente, i personaggi in tv parlano tra di loro da trasmissione a trasmissione, si deridono, si prendono in giro, si scopano tra di loro e poi si lasciano, poi lo raccontano, poi ricominciano. Quando ero piccolo in tv davano Happy Days: il protagonista era un tipo chiamato Fonzie, lavorava in una officina, si faceva un gran culo, era il tipo di ragazzo che piaceva alle ragazze. Oggi in tv trasmettono Uomini e Donne, un programma dove il protagonista sta seduto su un trono senza sapere fare un cazzo, vestito firmato e con più trucco in viso di una donna. Se un ragazzino di oggi viene in studio a registrare una canzone si presenta tutto firmato e conciato come un tronista, quindi probabilmente senza sapere fare un cazzo, e appena mi vede domanda: ma tu come fai ad avere successo? Io rispondo: ‘Coglione, io guardavo Happy Days’.

Photo Credits | Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>