Uomini e Donne, Gianni Sperti: “Così ho vinto la mia timidezza”

di Redazione Commenta

Spread the love

Gianni Sperti non ha certo bisogno di presentazioni: da qualche anno fa l’opinionista a Uomini e Donne al fianco di Tina Cipollari ed è molto amato dal pubblico del programma di Maria De Filippi. Ma l’ex ballerino di Buona Domenica non è sempre stato così.

A Gossip.tv l’opinionista ha raccontato in che modo è approdato a Uomini e Donne:

Un giorno sono stato chiamato per appuntamento con Maria De Filippi. Mai avrei pensato di riuscire a parlare in televisione perché per un ballerino non è facile. Ancora adesso non guardo mai in camera, non è da tutti.

Ma sotto sotto deve esserci anche uno zoccolo duro sul quale l’opinionista deve appoggiarsi:

Le doti del buon consigliere sono indubbiamente l’avere delle basi buone con una famiglia alle spalle che abbia dei valori, sapere riconoscere le cose positive e quelle negative e stare al passo con i tempi.

Gianni ammette che certi atteggiamenti non li può proprio sopportare:

A volte vedo troppa sfrontatezza, non amo molto l’emancipazione della donna perché secondo me si è declassata, non tollero alcuni comportamenti poco dignitosi e allora lì mi arrabbio.

Infine l’ex marito di Paola Barale ricorda con affetto alcuni troni in particolare:

Per gli uomini ricordo in particolare Luca Dorigo, Giuseppe Lago, Costantino Vitagliano e per le donne Teresanna Pugliese, Serena Enardu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>