Uomini e donne, Karina Cascella:”La donna giusta di Andrea Angelini deve ancora scendere da quelle scale”

di Redazione Commenta

Karina Cascella, da buon opinionista di Visto, continua a parlare di Andrea Angelini. L’ex opinionista di Uomini e donne, in riferimento al desiderio del tronista di allontanare dallo studio Ramona Amodeo, ha commentato in questo modo:

era palese. C’è ancora dell’interesse nei confronti di Ramona Amodeo. Per questo motivo Andrea Angelini ha sempre avuto tanta difficoltà nel conoscere altre ragazze.E, alla fine, ha deciso di parlare apertamente a Maria del suo fastidio, in modo che Ramona non fosse più presente in studio.

Karina aggiunge parole dure nei confronti della studentessa napoletana:

Andrea ha capito bene che a Ramona interessava solo rimanere in studio, che non le importava affatto di aiutarlo nella scelta di una compagna.

L’ex vincitrice de La talpa 3 giudica anche le diverse corteggiatrici di Andrea:

Giusy non riesce a liberarsi dal ruolo di fan che insegue il suo mito. Ci manca solo che in esterna gli chieda un autografo. Perla, invece, ha tante qualità. E’ carina, e soprattutto è intelligente al punto che in certe situazioni riesce a metterlo in difficoltà. Tra i due c’è interesse, ma non attrazione fisica. Almeno per adesso.

Karina non è clemente neppure con Rosa:

una donna a parer mio inutile, imbarazzante. Non solo non è bella, ma in più la trovo volgare, nonchè di poco conto. Andrea è pur sempre un uomo e se una come Rosa in esterna fa la gatta morta e lo stuzzica, è ovvio che a lui si scatena una certa curiosità. Tra i due ragazzi più di una serata non ci potrà essere. Rosa è lì solo per farsi notare. Ha capito che piace e gioca su quello, ma confido nel fatto che Andrea non sia uno sprovveduto.

L’ex opinionista, infine, aggiunge:

nessuna delle ragazze citate va bene per Andrea. La donna giusta deve ancora scendere da quelle scale.

Voi siete della stessa opinione?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>