Uomini e Donne, Luca Dorigo: “Da tronista guadagnavo 30.000 euro al mese”

di Redazione Commenta

Luca Dorigo rivela che dopo l’avventura a Uomini e Donne è arrivato a guadagnare  fino a 30.000 euro al mese per andare nelle discoteche e firmare autografi. La vita dell’ex tronista andava alla grande, le donne erano ai suoi piedi e lui spendeva senza pensare al domani.  Sono stati i vecchi amici di Jesolo a fargli aprire gli occhi. Ora l’ex modello  ha trovato la sua passione nella musica, uscirà un disco a ottobre e, se non andrà bene, progetta di aprire un bar.Luca, in un’intervista al settimanale Di Più, racconta la sua vita ai tempi d’oro:

A ventisette anni mi era tutto consentito. Ero servito e riverito. Al ristorante mi davano sempre il tavolo migliore e dovevo insistere per pagare. Per i proprietari la mia presenza era pubblicità. Insomma, sembrava che quell’avventura non dovesse mai finire. Facevo la sparone. Mi ero montato la testa. Soldi e popolarità mi facevano sentire onnipotente. Spendevo tutto quello che guadagnavo tra cene, vestiti firmati e viaggi all’estero. Di quei trecentomila o quattrocentomila euro intacati negli anni d’oro, pari a sicento o ottocento milioni di lire, ho messo da parte davvero poco. Al domani non ci pensavo proprio. Vivevo il presente, che era bellissimo.

A un certo punto l’ex tronista ha trovato la forza di dire basta:

Però a un certo punto ho detto basta a quella vita senza progettualità. E lo devo a chi mi ha fatto ragionare per bene. I miei amici di un tempo, quelli di Jesolo. Mi dicevano “Luca apri gli occhi. Guarda che le persone con cui ti accompagni ti stanno solo sfruttando. E tu non sei più il ragazzo semplice che conoscevamo”

Dorigo ha nostalgia dei bei tempi:

Quando ripenso a Maria De Filippi mi vengono i lucciconi. Dalla fine della mia partecipazione al programma non l’ho più risentita. A volte vorrei prendere il telefono per sapere come sta.

Luca attualmente fa il Dj:

Lo scorso anno ho interpretato un film e, quando ho capito che quei tempi non sarebbero più tornati, ho messo a frutto una passione che avevo da quando ero adolescente: la musica. Da quattro anni giro l’Italia come deejay nelle discoteche. Sto incidendo un disco in Spagna, che dovrebbe uscire il prossimo autunno.

Se il disco non dovesse andare bene l’ex tronista ha pronto il piano b:

Se non dovesse andare bene, tempo due anni e non escludo di lasciare l’Italia e aprire un bar in riva al mare su qualche isola da sogno dei Caraibi.

Vedremo come andrà a finire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>