Uomini e donne, Marcelo Fuentes: “Elisa è la donna giusta per me”

di Redazione Commenta

In un’intervista rilasciata a Visto, Marcelo Fuentes parla della sua relazione con Elisa Panichi, che ora è solida più che mai, ma è stata messa a dura prova da una crisi durata venti giorni.

Marcelo spiega la crisi in questo modo:

questa volta non ci siamo lasciati perchè si è esaurito il sentimento. Negli ultimi mesi sono stato spesso nervoso, e questo ha inciso sulla serenità della nostra relazione, anche se le mie tensioni non dipendono in alcun modo dal mio rapporto con Elisa. Non ho mai smesso di pensare al mio futuro con lei, anche se la convivenza ha aumentato le nostre liti. Poi quando le discussioni sono diventate all’ordine del giorno, abbiamo deciso di prendere una pausa di riflessione.

Elisa puntualizza:

quella che definisce lui una pausa, è stata in realtà una vera e propria rottura. Io ho pensato seriamente che non saremmo mai più tornati insieme. Non credevo che una pausa potesse aiutarci a recuperare la nostra storia, però abbiamo deciso di lasciarci. Ma è durato poco, e ci ha fatto bene.

Marcelo in questi giorni si è reso conto che:

Elisa rappresenta tutto per me. E’ la donna giusta per me e le altre donne che ho conosciuto non saranno mai alla sua altezza. Ora che sono un uomo devo pensare a costruire qualcosa di solido e per farlo, devo avere al mio fianco una donna come lei. Non vedo un’altra persona al mio fianco e non penso a nessun’altra donna come madre dei miei figli.

Il cileno  confessa qual’è il suo sogno importante da realizzare:

mi piacerebbe avere una famiglia mia. Quindi vorrei sposarmi ed avere dei figli. Ma per ora il matrimonio e la paternità rimangono solo due desideri che spero si avverino quando sarò certo di avere la stabilità economica, ma anche caratteriale necessaria per fare passi cosi importanti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>