Uomini e donne, Mario De Felice: “Ogni momento con Ramona è stato indimenticabile”

di Redazione 1

Mario De Felice, in un’intervista rilasciata a Visto, parla della fine della sua relazione con Ramona Amodeo.

L’ex corteggiatore al riguardo dichiara:

tra noi c’era, c’è sempre stata una forte incompatibilità caratteriale. Già in passato avevamo delle discussioni, che avevamo risolto perchè tra noi c’è, c’era un forte sentimento.

Mario aggiunge:

le voglio sempre bene e troverà sempre una porta aperta. Però questa volta…

Il bel napoletano non accusa di nulla la sua ex fidanzata, anzi afferma:

le colpe sono da dividere a metà. Non ci siamo compresi. Dovevamo venirci reciprocamente incontro.

Mario ricorda la serietà con cui lui e Ramona hanno intrapreso questa relazione:

la nostra è stata da subito una storia importante. Forse ci è mancato da subito un passo intermedio, ma non credevo che mi sarei mai innamorato in tv. Eppure è accaduto e non poter vedere Ramona con assiduità mi ha portato, una volta fuori dal programma, a stare con lei quanto più tempo possibile. La libertà di vivere una storia senza vincoli ci ha fatti quasi incollare.

L’ex corteggiatore non vuole ammettere di essere ancora innamorato, ma lo lascia comprendere tra le righe:

l’amore non svanisce nel giro di due settimane, ma è inutile parlarne se tra noi è finita.

Della sua storia con Ramona, Mario ricorderà tutto, soprattutto perchè:

ogni momento è stato indimenticabile. Anche quando litigavamo, dopo ogni discussione, ci ritrovavamo più affiatati di prima. E l’amore era sempre più forte.

Commenti (1)

  1. Andate a lavorare nullità e quasi un anno che rompete le palle adesso altre copertine perchè vi siete lasciati ma chi se ne frega,tanto prima o poi non vi cagherà più nessuno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>