Uomini e donne, puntata 24 gennaio 2012: Franca delusa da Filippo, arriva Harmann per Gemma

di Redazione Commenta

Spread the love

Nuova puntata di Uomini e donne, ancora con il trono over e si parte da dove c’eravamo lasciati ieri, con l’esterna tra la veterana Franca e Filippo a Villa Borghese.

Filippo entra in studio con un regalino per Antonio, con la benedizione di Franca. Edda rimpiange di aver rifiutato l’uomo solo per una questione di distanza. Filippo spende belle parole per Franca:

 

E’ una bella persona, è brava, dolce anche se è difficile farla ridere

Nonostante ciò non la convince perchè non potrebbe utilizzarla nelle sue esposizioni, Franca ci rimane male e, prontamente, interviene Edda a difendere l’amica.  Si siede al centro dello studio Saverio già innamorato di Luisa, quest’ultima però non è interessata e sull’invito di Maria a ballare con Franca, lui rifiuta. Lei sceglie di ballare con Giuliano e tutti in pista.

C’è un nuovo spasimante, un pò particolare, per Gemma con cui già è stata registrata un’esterna. Si chiama Harmann, sembra un alieno e vive in una casa del 1420, in studio tutti ridono con Gemma non sa se ridere o piangere. Tina consiglia alla donna che nel caso dovesse andare a casa di Harmann si facesse accompagnare dalla redaziome. Entra in studio con un mazzo di fiori e inizia il monologo sulla sua vita con Tina che si compliment con lui. Gemma appare affascinata da lui e si concedono un ballo.

Bruno prende la parola e invita Rossella ad uscire l’indomani ma la donna deve rifiutare per un impegno preso con la figlia. Tocca a Barbara e Fabio con Tina molto perplessa ma Gianni dichiara che alla vampo potrebbe piacergli Fabio, secco il suo no. Parte l’rvm con la loro esterna con tanto di cena e bacio finale ma in studio Tina attacca Fabio convinta che sta illudendo Barbara, anche per Harmann l’uomo non è credibile. E’ scontro tra l’opinionista e Fabio, lui si dichiara molto interessato a Barbara e alla fine ballano sulle note del Il tempo delle mele e si chiude la puntata.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>