Uomini e Donne, Tara Gabrieletto vuole sposare Cristian Galella: “L’abito bianco lo sogno anche di notte”

di Redazione Commenta

L’amore nato a Uomini e Donne tra Cristian Galella e Tara Gabrieletto procede a gonfie vele, tanto che dopo la recente convivenza la bella corteggiatrice sogna che il suo tronista le faccia la fatidica proposta. Per ora lui preferisce glissare ma chissà che la bella fidanzata non riesca presto a convincerlo.Tara, in un’intervista a Tgcom24, parla della convivenza con Cristian:

Mi sono trasferita da Vicenza a Vigevano. Sono riuscita a incastrarlo. Milano non mi piace è caotica e grigia. Abbiamo preso un bel loft in affitto nella città di Cristian e l’abbiamo arredato insieme, anche se io ci ho messo un po’ di colore. In realtà anche prima era come se vivessimo insieme perché ci vedevamo tre-quattro giorni a settimana.

L’ex corteggiatrice è soddisfatta della nuova vita a due:

E’ molto bella, io stiro e preparo da mangiare e Cristian ha approvato la mia cucina.

La coppia, che pure aveva avuto un inizio tormentato, non litiga quasi mai:

Lite vera e propria no, forse qualche piccolo screzio all’inizio. Ma tutte cose passeggere. Ad esempio discutiamo su chi deve portare fuori i cani, perché lui non lo vuole fare mai…

L’unico problema della Gabrieletto è la gelosia:

E’ un tasto dolente, questo. All’inizio quando le fan lo toccavano e lo baciavo mi dava un gran fastidio, poi ho cominciato ad abituarmi. Comunque dico sempre alle ragazze, alla fine a letto viene con me….

Per ora i figli possono attendere:

Di figli ne abbiamo parlato e non ci spaventano, ma forse questo non è ancora il momento giusto.

Tara sogna le nozze:

L’abito bianco lo sogno anche di notte. Ogni tanto vedo un bel vestito da sposa in vetrina e glielo faccio notare, ma lui mi trascina subito via con il braccio. Diciamo che ci sto lavorando…

Secondo voi riuscirà nell’ardua impresa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>