Uomini e Donne, Tina Cipollari: “Su Alessio Lo Passo mi sono ricreduta, è una bella persona”

di Redazione Commenta

Tina Cipollari, volto storico di Uomini e Donne è una che non le manda certo a dire, ma quando c’è da ammettere di aver sbagliato non si tira indietro. E’ successo con Alessio Lo Passo, ai tempi della sua storia con Giulia Montanarini lo ha criticato, ma ora che è salito sul trono lo apprezza.Sentiamo cosa ha detto a questo proposito al settimanale Vip:

Devo dire che su Alessio ultimamente mi sono molto ricreduta. Quando era corteggiatore mi aveva un po’ irritato per certe dichiarazioni che aveva rilasciato nei confronti di Giulia Montanarini. Adesso sul trono se la sta cavando bene. Mi sembra una buona persona, anche se ovviamente non è perfetto. Ma chi lo è? E’ per questo, comunque, che non mi sono più scagliata contro di lui.

Tanta bontà viene subito bilanciata dalle critiche che la Cipollari riserva a Pamela corteggiatrice del tronista Francesco Monte:

A me Pamela non piace un granchè, non mi ha mai convinta. Non è per il fatto che Pamela ha trent’anni e Francesco ventidue, anche se un po’ influisce. Di sicuro, Pamela ha avuto più esperienze in campo sentimentale, quindi è smaliziata. Lui è proprio un bambino per certi versi.

Su qualcuno però Tina non cambia idea:

Giorgia non ha capito che il suo ruolo a Uomni e Donne non è quello di criticare e attaccare le corteggiatrici degli altri tronisti. Il fatto che se la prenda con Elisa per il suo look provocante mi fa ridere. E poi parla proprio lei, che certo non si risparmia quando c’è da indossare minigonne vertiginose. Ma non sarà che è un po’ invidiosa di Elisa, che con certe mise è davvero sexy?

Ci sembrava che fosse stata anche troppo buona, un pò di pepe non guasta mai.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>