Valeria Colosio, Italia’s Next Top Model 4

di Redazione Commenta

Spread the love

Valeria Colosio, ventiquattrenne ballerina che vive e lavora a Brescia, ha vinto con ben 121.203 voti il casting online di Italia’s Next Top Model e quindi parteciperà alla quarta edizione del talent dedicato alle modelle condotto da Natasha Stefanenko.

Il curriculum di Valeria, nonostante la sua giovane età, è già ricco e vario: la ragazza è stata indossatrice e fotomodella, co-conduttrice, ha partecipato a pubblicità televisive (l’ultima per Mediaset Premium), ha presentato e ha fatto la testimonial di Dahlia, la valletta per Dahlia Calcio Show, Focus Uno (Italia 1) e alcuni programmi locali su Brescia Punto Tv.

La ragazza spiega a Mag Sky, perché ha deciso di partecipare alle selezioni:

Di solito non calcolo le cose, lascio che accadano. Credo che sia anche destino. Un giorno ero su Facebook e ho visto la casellina “Partecipa al casting di Italia’s Next Top Model”, sono entrata e molto serenamente mi sono iscritta. E ho vinto con centoventunomila voti. Quindi penso che le cose nascano per caso.

Della futura esperienza Valeria non teme nulla:

Rispetto al concorso non ho nessun timore. Ma ho paura che mi facciano viaggiare in aereo, ho la fobia. So che può essere un problema, ma ci sto già lavorando. Prenderò un sonnifero e mi risveglierò all’atterraggio.

La ragazza, che sulla caviglia ha impressa la scritta in latino “Memento audere sempre” (“Ricordati di osare sempre”) e ha altri due tatuaggi (un rosario con papa Wojtyla sul collo e un minuscolo neo di bellezza sul viso), sogna di diventare come Tyra Banks:

Io adoro Tyra Banks, è una persona con una personalità pazzesca. Vorrei fare anch’io come lei: se dovessi vincere, la prima cosa che faccio è aprire una catena di abbigliamento. Ho già in mente il logo e il nome, mi mancano solo i fondi.

SITO UFFICIALE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>