Valerio Scanu, ospite di Luca Jurman, canta Father and Friend al Blue Note (video)

di Redazione 50

Giovedì 6 e venerdì 7 ottobre Luca Jurman ha tenuto due concerti al Blue Note di Milano. Guest star delle due serate è stato Valerio Scanu, che ha cantato con il suo ex insegnante, Father and Friend. Jurman ha introdotto il suo ospite sul palco con queste parole:

Valerio è un piccolo che deve crescere, che sta crescendo…e a differenza di altri giovani che credono che basti poco per diventare famosi e fare musica, sa che la strada della musica è fatta di lotte, di piccoli passi, di sofferenza e sacrifici. Ci sono tanti giovani che vogliono fare questo mestiere, che vogliono fare musica non sapendo che in realtà c’è molto da faticare, molto da dedicarsi…c’è da amare molto, c’è da amare la musica, c’è da amare voi…Sono sicuro che oltre le mie parole che ho cercato più volte di dire a lui, di parlare con lui di cosa c’è dentro di lui…questa fiamma dentro di lui per fortuna c’è..voglio invitare sul palco..VALERIO SCANU….

Commenti (50)

  1. Toccanti e bellissime le parole che Jurman ha pronunciato e l’evidente stima, direi completamente ricambiata verso questo giovanissimo talento!!! Splendido il duetto!!!

  2. Valerio, pur così giovane, in un contesto ricco di esperienza, qualità, professionalità come quello, non ha sfiguarato affatto anzi ne è stato all’altezza ! Voce bellissima e grande capacità di comunicare con il suo pubblico ! … un palco importante al quale lui stesso ai primi di marzo ha regalato 4 concerti e due sol out in due sere consecutive ! E’ un ragazzo che merita ascolto e opportunità, ha fatto tanto anche e tutto da solo ! …spero possa sempre avere accanto grandi artisti, musicisti di prim’ordine, autori di grande talento per potersi arricchire professionalmente della loro esperienza, originalità e diversità ! Sarà sempre comunque unico perché la musica entra e senza spiegare nulla, insegna ! Questo è per lui la mia gioia e il mio desiderio più grande !

  3. Mentore e allievo, amici, artisti… eccezionali!

  4. patetici imitatori di artisti ai quali non possono neppure lontanamente essere accostati -____-
    2 imitatori in declino artistico.

  5. io c’ero, e ho assistito ad un concerto stupendo, Jurman , oltre ad essere molto bravo è anche autore di canzoni particolari. Non parliamo poi dei nomi autorevoli dei componenti della sua band, persone che hanno suonato e collaborato con artisti di grossissimo calibro nazionale e internazionale. Insomma c’erano tutti gli ingredienti giusti, c’era la passione, c’era la musica ad alto livello…….e Valerio Scanu ci stava in modo perfetto in questo quadro ! Era a suo agio a cantare con tali professionisti, la canzone che ha cantato la sentiva in modo particolare, si vedeva che questo genere di musica lo prende in modo totale ! Ha cantato meravigliosamente, alla fine la band e l’altro ospite (solo della prima sera ), il pianista Faraò , si sono complimentati. Questo ragazzo merita collaborazioni che lo facciano crescere pfofessionalmente, è pronto e si sente !

  6. @ satine il tuo commento e` patetico, non meriti altre parole.
    ——————————————————————
    Commento x l’articolo

    Il maestro jurman e` un grande professionista, valerio ha un grande talento,il feeling che si crea tra questi due artisti su quel palco e` palpabile, il maestro jurman stima ed e` orgoglioso di valerio ed e` ricambiato al 100%.Il duetto che hanno fatto e`splendido non solo per il feeling che c’e` tra loro ma per le parole del testo,per l’armonia delle due voci che si fondono,l’amina soul che li accomuna e` visibile.Valerio in questo genere spacca, e` nato per questo genere musicale, ce l’ha nel sangue non c’e` nulla da fare, purtroppo in Italia i discografici non hanno il coraggio necessario, coltivano solo il loro “orticello”, dovrebbero prendere esempio dall’Inghilterra e dall’America loro si che di coraggio ne hanno da vendere.Spero sempre che in un futuro prossimo valerio possa lavorare con jurman.

  7. Che Valerio possa esibirsi in luoghi di grande prestigio è ovvio che possa dar fastidio ad alcuni fan (Satine ne è un esempio lampante) che sicuramente non avranno mai la soddisfazione di vedere i loro pupilli calcare certi palchi dove si respira Musica e si ha l’opportunità di esibirsi con Veri Professionisti!! Non c’ero purtroppo al Blu Note, ho visto alcuni video, ma sicuramente non mancherò se ne avrò l’opportunità!! In un periodo in cui vogliono farci credere che siano le vendite vere o false o presunte a fare un Artista, rispondo che alla quantità io preferisco la qualità. E in questi due concerti si è vista e come!! Valerio perfettamente a suo agio col suo Maestro uniti da una grande stima e amicizia e grande Professionalità che non ci è dato di vedere spesso! La presenza poi di Faraò e Rinalduzzi che si sono congratulati con Valerio mi da’ un’ ulteriore conferma che sia stato uno spettacolo di alta qualità!! Valerio cresce e come se cresce!!

  8. Io c’ero, ma sinceramente non ho parole, posso solo dire che Valerio e Jurman sono sinonimi di PURA ARTE!!!

  9. Father and Friend … proprio come hanno cantato loro!
    Il loro rapporto fatto di stima e affetto reciproco è davvero qualcosa di straordinario, ed è stato bello vederli su quel palco, felici di essere lì, insieme!
    Mi auguro che Valerio possa incontrare durante il suo percorso ancora tante persone straordinarie come Jurman, anche se, è vero, ce ne sono davvero poche!!!

  10. Ho avuto la fortuna di essere presente venerdi’7 al blue note di milano ad assistere al concerto di Jurman che ha avuto come ‘ospite Valerio Scanu.
    Ho apprezzato molto i musicisti che hanno eseguito i brani in modo superbo ,di Jurman gia’ conoscevo il suo modo di cantare,piacevolissimo risentirlo.
    Valerio ha eseguito con lui il brano sopra citato in modo perfetto con la sua inconfondibile voce dalle tante sfumature,,.era molto a suo agio su quel palco che lo aveva altre volte ospitato e tra i due si “sentiva” la sintonia che scorreva. .Le due voci,molto diverse fra di loro,si sono fuse in modo molto piacevole.Valerio merita d esibirsi in locali di questo prestigio con musicisti di questo calibro.La sua bravura viene messa ancora piu’ in evidenza.Per il futuro mi auguro collaborazioni di questa levatura perche’ lui con il suo talento lo merita.

  11. Scanu chi?????adesso mi ricordo!!!FLOP!!FLOP!!FLOP

  12. La bravura di Valerio è ormai qualcosa di inenarrabile…i palchi e i teatri di maggior prestigio gli sono consoni come ancora una volta e sempre di più ha dimostrato in questa splendida esibizione al Blue Note col suo antico mentore e amico con il quale mi auguro possa ancora avere opportunità di collaborare… augurandogli ancora un percorso degno del suo livello, delle sue qualità e della sua passione….L’Artista vero..l’artista che riesce sempre a stupire a soli 21 anni, questo è Valerio in pochissime parole..non potendomi permettere un discorso più approfondito e complesso come meriterebbe !!!…Ero presente e ne sono stata e ne sono felice e orgogliosa !!!

  13. Bravissimi! Serata eccezionale con grandi veri musicisti alla faccia dei detrattori che stanno sempre dietro l’angolo per dire sempre le solite cazzattine!

  14. Ero presente la prima sera e posso testimoniare che è stata una bellissima esibizione, molto sentita ed emozionante, oltre che ben cantata e ben suonata, accolta con entusiasmo e stupore dalla platea, composta di molti stranieri (senza pregiudizi) e molte persone non fan di Scanu, alcune delle quali decisamente scettiche all’inizio e che invece dopo averlo ascoltato cantare si sono alzate per andare a congratularsi.
    Aggiungo poi il pregio dei complimenti di Rinalduzzi (che ci ha deliziato con i suoi assoli) e di quelli di Faraò (pianista divino, l’ho ascoltato diverse volte in passato in festival jazz anche all’estero e devo dire che ha una tecnica fenomenale e il suo suono è di bellezza commovente, fluido, caldo … meraviglia! ) che quando è Valerio è tornato al tavolo si è complimentato con calore.

  15. Ignoriamo gli idioti stile maurizio che scrive solo cavolate su valerio .Non solo scrivono cavolate ma si ricoprono di ridicolo perche`, basta documentarsi un po` per sapere che valerio ha raggiunto degli ottimi risultati in tre anni di carriera.Ma visto che la mamma dei cretini e` sempre incinta ecco che ogni tanto sbuca fuori un commento degno di chi lo scrive. Quanta invidia attorno a questo gran talento…rosicate pure, se i flop sono questi ne vogliamo tantissimi…..rosiconi ahahahhahah e quando ci andra` MAI il vostro/a beniamino/a a cantare al blue note? I detrattori stanno morendo di invidia ahahhahahahhahhah

  16. non servono parole basta ………………………ASCOLTARLI !

  17. @ satine:
    Semplicemente fantastici, grande complicità , grande talento , accompagnati da bravissimi musicisti , un esecuzione musicale e vocale veramente di alto livello!!!

  18. @ satine:
    Il tuo commento inutile davvero!!!

  19. Performance strepitosa!

  20. Valerio e Jurman, Jurman e Valerio, grande sintonia, la stima reciproca si percepisce e si percepisce il grande talento di Valerio Scanu. D’altra parte se non lo fosse, Jurman non l’avrebbe mai introdotto al Blu Note, non sono molti i giovani artisti che si sono esibiti e sono saliti su quel palco e se vogliamo parlare di ex talent io ne conto solo due: Karima e Scanu, ma forse solo Scanu ha tenuto quattro concerti in due serate a marzo e pure sold out!

    @ satine: prendi nota, inutile l’invidia in questi casi.

  21. @ Maurizio,
    anche tu, prendi nota.

  22. Fateli scrivere …fateli pure scrivere idiozie per passar del tempo … i fatti parlano ..anzi le loro voci ..il loro talento ..il SUO TALENTO!! Valerio è UN ARTISTA …andrà avanti ne sono sicura………………. e chiamatemi flop un ragazzo che ha 21 anni ha fatto 4 CONCERTI SOLD OUT al BLUE NOTE ( senza un minomo di pubblicità)…….e il suo nome è già nell’elenco di tutti gli artisti anche del BLUE NOTE DI NEW YORK ……….. capito sghiiiiiiii???

  23. Nessuno riuscirà a fermare il talento di questo ragazzo, possono dire quello che vogliono, neanche mi inca…volo più quando leggo commenti da parte di gente che neanche si accorge se uno canta dal vivo o in playback. Duetto meraviglioso, non c’è da aggiungere altro !!!

  24. E’ riduttivo dire ..bravissimi!! Straordinari in questo duetto..sintonia, amicizia..la bellezza delle loro voci..unici!!

  25. Fantastici,veri artisti con la musica dentro l’anima,che non inseguono solo il denaro e la moda

  26. @ satine:
    ma quanto rosichi…..ma soprattuto quanto sei inopportuna????una vera aspide!!!!!

  27. @ MAURIZIO:
    purtroppo esiste anche la categoria dei “diversamente intelligenti”…tu sei uno di quelli

  28. A certi rosiconi detrattori di mestiere rispondo solo che Jurman è talmente scarso da potersi permettere di avere ospite ad un suo concerto un artista come Antonio Faraò, ossia uno dei più grandi pianisti jazz d’Europa (e fate lo sforzo di informarvi per una volta) … qualcosa mi fa credere che di musica ne capisca un po’ più di certe talpe che sanno solo insultare! State al vostro posto e quando parla la MUSICA state in silenzio!

  29. quoto al 100%
    Eugenio wrote:

    Fantastici,veri artisti con la musica dentro l’anima,che non inseguono solo il denaro e la moda

  30. Ben detto!!!!!!

    Linda wrote:

    A certi rosiconi detrattori di mestiere rispondo solo che Jurman è talmente scarso da potersi permettere di avere ospite ad un suo concerto un artista come Antonio Faraò, ossia uno dei più grandi pianisti jazz d’Europa (e fate lo sforzo di informarvi per una volta) … qualcosa mi fa credere che di musica ne capisca un po’ più di certe talpe che sanno solo insultare! State al vostro posto e quando parla la MUSICA state in silenzio!

  31. Questi sono due veri Artisti, due grandi che dimostrano cosa significa saper cantare…Bravissimi! E’ un piacere ascoltarli…Ottima la scelta del pezzo!

  32. In un mondo dove l’invidia e l’egoismo la fanno da padroni è confortante essere testimoni e spettatori di un’amicizia cosi’ profonda ed indelebile. Grazie Luca per aver continuato a prenderti cura di Valerio, nei monenti felici e soprattutto quando lui aveva bisogno del tuo sostegno e del tuo incoraggiamento. Sei una persona davvero speciale!

  33. satine e mauricio,sono fan di cantante che cantano in play-black ho che no sanno cantarare…..aniway,qui si trovamo davanti no a un cantante ma davanti a un artista e cantanti con la A e C…che si chiama valerio scanu.scusate il mio italiano….kiss from u.k.

  34. Io c’ero al Blue Note , sono stati veramente bravi, si è notata la complicità e la stima che ha
    caratterizzato tutto il duetto, un insieme di due voci stupende dove Valerio Scanu ha donato un valore aggiunto alla canzone!! Valerio il tuo percorso è in salita, nonostante chi ti vuole mettere il bastone fra le ruote!! Noi ti sosterremo in questa tua crescita artistica!!!

  35. E’ stato bellissimo vedere due artisti che hanno una grande stima uno dell’altro, così affiatati, accumunati da un amore puro per la musica quella vera, e Valerio stupendamente naturale, libero, sembrava essere nel suo territorio naturale su quel palco stupendi !!!!

  36. Cantare con il collare post-trauma è veramente difficile,rende difficoltoso ogni movimento della mandibola,della gola….da seduti poi!!!! Eppure Scanu l’ha fatto,dando ancora una volta lezione di canto e di stile.Chapeau!!!

  37. @ satine: se c’è qualcosa di veramente “in declino” è il tenore di certi commenti …

  38. @ gabry: direi che non ci possiamo anche lamentare come “quantità”, perchè per quel poco di pubblicità che Valerio riceve, ha raggiunto per ogni album, traguardi affatto trascurabili, platino per “Sentimento” e oro per i tre cd successivi pubblicati, cosa vogliamo da lui?

  39. @ MAURIZIO: che razza di Maurizio sei, Costanzo?che t’ha mandato la De Filippi?

  40. Purtroppo non ero presente al Blue Note ma guardando i video si può capire che Valerio Scanu e Luca Jurman insieme fanno scintille….sicuramente dal vivo sarà stato ancora più EMOZIONANTE…!!!!! GRANDI !!!!

  41. Eugenio wrote:

    Fantastici,veri artisti con la musica dentro l’anima,che non inseguono solo il denaro e la moda

    Eugenio Ti straquoto…!!!!

  42. Linda wrote:

    A certi rosiconi detrattori di mestiere rispondo solo che Jurman è talmente scarso da potersi permettere di avere ospite ad un suo concerto un artista come Antonio Faraò, ossia uno dei più grandi pianisti jazz d’Europa (e fate lo sforzo di informarvi per una volta) … qualcosa mi fa credere che di musica ne capisca un po’ più di certe talpe che sanno solo insultare! State al vostro posto e quando parla la MUSICA state in silenzio!

    Linda straquoto anche te….!!!!

  43. Sono sempre più orgogliosa di sostenere un artista come Valerio Scanu.
    Inoltre non inseguo più le classifiche di vendita, i taroccamenti televisivi, le martellanti promozioni del mercato musicale. All’inizio mi infastidiva vedere che si tentava di affossare un fuoriclasse come Scanu per esaltare molti altri cantanti che rappresentano la mediocrità.
    Lui ha solo 21 anni, sta studiando, sta crescendo, sta cercando di sperimentare la sua vocalità.
    Vederlo cantare un pezzo simile con tanta facilità e senza una sbavatura mi fa solo capire che E’ IMPORTANTE SEGUIRE CHI CI PIACE E NON CHI CI VOGLIONO FAR PIACERE A TUTTI I COSTI.
    Questo è tutto. Spero solo che la semplicità di Valerio che ad ogni concerto si preoccupa dell’acustica, dell’accompagnamento e non del look non diventi per lui uno svantaggio: DI PERSONAGGI NON NE SENTO IL BISOGNO, DI PERSONE SI’.
    Ciao a tutti!

  44. Fantastici, unici, sublimi.. due voci meravigliose che si incontrano e formano un pezzo magico.. complimenti ad entrambi in particolare a Vale che seguo praticamente dagli inizi della scuola di Amici!

  45. ormai anche al Blue note hanno imparato a conoscere e apprezzare il talento di Valerio. Non posso che essere felice che anche artisti del calibro di Rinalduzzi e Faraò possano averlo sentito, e anche se col collare, è riuscito a fare una magnifica esibizione. le loro voci si sposano benissimo e trovo inopportuno che delle persone entrino qui per parlare di flop, ma flop di che?

  46. Monica wrote:

    Sono sempre più orgogliosa di sostenere un artista come Valerio Scanu.
    Inoltre non inseguo più le classifiche di vendita, i taroccamenti televisivi, le martellanti promozioni del mercato musicale. All’inizio mi infastidiva vedere che si tentava di affossare un fuoriclasse come Scanu per esaltare molti altri cantanti che rappresentano la mediocrità.
    Lui ha solo 21 anni, sta studiando, sta crescendo, sta cercando di sperimentare la sua vocalità.
    Vederlo cantare un pezzo simile con tanta facilità e senza una sbavatura mi fa solo capire che E’ IMPORTANTE SEGUIRE CHI CI PIACE E NON CHI CI VOGLIONO FAR PIACERE A TUTTI I COSTI.
    Questo è tutto. Spero solo che la semplicità di Valerio che ad ogni concerto si preoccupa dell’acustica, dell’accompagnamento e non del look non diventi per lui uno svantaggio: DI PERSONAGGI NON NE SENTO IL BISOGNO, DI PERSONE SI’.
    Ciao a tutti!

    questo commento è da incorniciare

  47. Ho assistito a tutte e due le serate,ho respirato solo Musica …Musica..Musica.Jurman e Valerio sono stati eccezionali,anche se era scontato il feeling che corre tra due persone fantastiche.So quanto a Luca sta a cuore l’avvenire artistico di Valerio e quanto si senta felice di potergli essere una guida,un amico,un maestro ,allo stesso modo so come Valerio ,ha bisogno di essere indirizzato essendo così giovane e ripone in Jurman tutta la sua fiducia
    Il titolo della canzone sintetizza quale meraviglioso rapporto c’è tra un bravissimo e affermato Luca Jurman ed un esordiente talento qual è Valerio Scanu
    P:S:prima di parlare consiglio di ascoltare bene la loro esibizione

  48. Grazie Molly…
    E’ semplicemente ciò che ho visto e capito in questi tre anni…!

  49. Che dire…………..è un vero piacere ascoltarli, c’è una complicità tra di loro che rende l’atmosfera che li circonda speciale. Spero Jurman continui a seguire Valerio sia artisticamente che umanamente perchè, come disse una volta Jurman, di talenti come Valerio ce ne sono pochi in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>