Verissimo riporta in tv alcuni vecchi (e dimenticati) volti del Grande Fratello. Davide e Erinela, per tutta la puntata, mano nella mano

di Massimo Galanto 9

Nel salotto pomeridiano di Verissimo la padrona di casa Silvia Toffanin ha ospitato questo pomeriggio alcuni ex concorrenti delle vecchie edizioni del Grande Fratello, dando la possibiltà ai telespettatori di ridare un’occhiata a volti ormai finiti nel dimenticatoio. A discutere del reality di Canale 5, che si concluderà lunedì prossimo, in studio hanno presenziato il vincitore dell’anno scorso, Mauro Marin e il suo predecessore, Ferdi Berisa. Ed ancora, Mario Ferretti, vincitore del Gf8, di cui si erano perse le tracce, come ha per ben due volte sottolineato la conduttrice, e Cristina Plevani, storica dominatrice della prima edizione. Ad impreziosire (si fa per dire) il contenitore condotto dalla Toffanin, anche la presenza della coppia del Gf11 formata da Davide Baroncini ed Erinela Bitri.

I due, praticamente immobili, sono riusciti a restare per tutta la durata della puntata, mano nella mano senza riferire nulla di particolarmente interessante. Emblema, la coppia, di un amore – reale o finto che sia – ostentato e televisivo di terzo rango.

In particolare, si è discusso del post-Grande Fratello e del conseguente repentino cambiamento di stile di vita dei concorrenti dopo settimane o mesi di telecamere accese 24ore su 24. In un servizio mandato in onda si sono inoltre riviste le facce di alcuni ex partecipanti del reality, di cui da tempo non si sentiva il bisogno di parlare: Salvo Veneziano e Lorenzo Battistello del Gf1 e Patrizia Griffini della quinta edizione, per citare solo tre esempi.

Mauro Marin, che lunedì “a malincuore” cederà lo scettro di vincitore, ha smentito, sebbene in maniera poco convincente, la sua relazione amorosa con l’ex concorrente del Grande Fratello 11, Olivia Lechner, di cui, invece, si è detto semplicemente amico. Olivia, peraltro, è stata tra le “vittime” del latin lover Davide.

Marin, tra il serio e il faceto, ha espresso dubbi sulla possibilità da parte sua, in via ipotetica, di convivere, senza litigare, con il Baroncini nella casa più spiata d’Italia. L’ultimo vincitore del reality condotto da Alessia Marcuzzi, ha inoltre confessato (con tanto di marchetta del suo libro) di aver sofferto, fino a poco prima di entrare nella casa di Cinecittà, di una malattia che ne alterava l’umore: schizofrenia affettiva con disturbo bipolare.


Commenti (9)

  1. Meglo forse precisare che l’amore tra i due e’ l’unico vero che si e’ visto quest’anno e la mano nella mano e’ normale per due persone che si sono appena riviste. Il commento quindi sul terzo rango e’ infelicissimo. non me lo aspettavo da mondo reality

  2. Massimo Galanto sei di un cinismo becero a limite del deficente.Ma a quali amori sei abituato, consigliarti di cambiare mestiere il minimo.Ostentare non è quello.

  3. L’unica storia vera nata al grande fratello a detta di tutti, Signorini e Marcuzzi compresi. Ostentato??? perchè si tengono per mano O.O veramente in videochat Valentina Melis ha detto che dietro le quinte non si staccavano un attimo e quindi direi che a Verissimo sono stati fin troppo contenuti e professionali. In un intervista infatti davide ha detto che un sacco di gente gli ha consigliato quando appare in video di trattenersi ed essere un po’ più professionale e meno smielato quindi non si può certo dire che faccia apposta!

  4. Si rende noto a tal Massimo Galanto, soggetto che firma questo “articolo” (si fa per dire articolo, gli articoli seri sono un’altra cosa), che si e’ provveduto a far pervenire alla direzione di Mondoreality, considerata fino ad oggi una fonte informativa credibile, le rimostranze di un numero rilevante di lettori per il sarcasmo ingiiustificato usato nel descrivere l’atteggiamento, a nostro avviso assolutamente naturale, di Davide Baroncini ed Erinela Bitri, che sono stati invitati a rimanere all’interno di uno spazio televisivo che non li riguardava. La direzione e’ invitata cortesemente a descrivere la situazione esattamente come avvenuta e a porgere le scuse ai lettori. Ci si augura che un altro giornalista, non il Galanto, si occupi di quanto sopra.

  5. Approvo in pieno quanto sopra contestato e mi ritengo Indignata dal vostro scritto! Esigiamo pubbliche scuse!

  6. Gentili lettori,
    al di là degli insulti piovuti sul sottoscritto,
    nel post credo si palesi evidentemente (“amore – reale o finto che sia”) come chi scrive non voglia in alcun modo discutere del rapporto tra i due.
    Non ho mai messo in discussione la storia d’amore. E se anche avessi voluto farlo, non avrei nemmeno avuto le informazioni adeguate per farlo (mia imperdonabile pecca, lo ammetto).
    Ho soltanto notato che i due per tutta la chiacchierata son stati mano nella mano, ben ripresi dalle telecamere Mediaset. E ammetto di aver dubitato che se non si fossero state le affascinanti telecamere il comportamento dei due sarebbe stato meno forzato.
    Grazie comunque per l’attenzione, alla prossima,
    Massimo Galanto

  7. Gentile Dott. Cataldo, intanto la ringrazio per la sua precisazione. Nel voler darle piu’ elementi per essere ancora piu’ realista nel suo articolo, la informo che l’atteggiamento di Davide Baroncini e Erinela Bitri questo pomeriggio rispecchia esattamente quello visto ed apprezzato da milioni di italiani nelle dirette del GF. In particolare, i due si davano continuamente la mano addirittura durante i pranzi e le cene. Il commento giusto all’interno del suo commento quindi avrebbe dovuto essere: “Davide ed Erinela mano nella mano per tutta la puntata esattamente come nella casa del Grande Fratello”. In nessuna delle due occasioni i due sono mai stati forzati.Nell’invitarla a rivedere i live el Gf per certificare quanto sopra la saluto in attesa di una rivalutazione pubblica dell’atteggiamento dei due soggetti. Cordialmente.

  8. “ammazzate” che articolino delicato! Indipendentemente da tutto, credo che il reality sia una parentasi, non ho particolare acredine nei confronti di chi lo fa, mi sono anche divertita a vederne degli spezzoni, complice la gialappas. L’importante è che non si pensi d’essere un artista una volta uscito dalla casa, perchè non hanno né arte né parte (in senso artistico s’intende). Mi fanno un po’ pena quelli convinti che una volta fuori, si diventi un divo di holliwood. Apprezzo le persone che utilizzano i soldi delle vincite per crearsi una occupazione stabile (di questi tempi una vera chimera), invece di quelli che si pagano corsi di recitazione e non sanno neppure cosa sia un corso di dizione. Certi si pensano d’essere arrivati, quando non sono neppure partiti.
    Cmq ritornando all’articolo, mi pare un po’ acidello persino per me che non ho grande amore per la real tv ed il teatrino che le fa da contorno (d’urso e soci per intenderci)
    Saluti ^_-

  9. @ barbara luisi:
    @ Valori_Informativi:
    A nome della direzione, prometto che monitorerò personalmente i futuri amori di Massimo Galanto (detto anche Dott. Cataldo) per scegliere se definirli di terzo rango o di alti contenuti.

    I fatti: Davide ed Erinela sono stati tutta la puntata mano nella mano.

    Commento 1: vero o finto che sia. Noi speriamo che sia vero e facciamo gli auguri alla coppia che convoli a nozze come Ascanio – Katia.

    Commento 2: ostentato e televisivo. Entrambe le difinizioni le trovo azzeccate, ma non per colpa dei diretti interessati. Sono in televisione e gli si domanda sempre del loro amore, mentre credo che possano affrontare anche altri contenuti (almeno nella nostra intervista l’hanno fatto http://www.mondoreality.com/grande-fratello-11-davide-baroncini-a-mondoreality-non-devo-scusarmi-con-olivia-credo-che-vincera-ferdinando-berlusconi-lo-stimo/).

    Commento 3: terzo rango. Confermo la promessa che ho fatto ad inizio commento.

    Concludendo: se c’è qualcuno che si sente offeso, credo che non ci sia niente di male a chidere scusa, perché non c’era l’intento (così ho inteso la risposta di Massimo), ma pregherei tutti di non appensatire la questione, perché, e questo è un mio pensiero, che credo possa essere condiviso, Davide, data la sua intelligenza, non darebbe peso alla frase e direbbe: “Pensatela come volete, io mi godo l’amore della mia vita!”. No?

    Saluti a tutti e grazie per la pacatezza degli ultimi messaggi…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>